Visualizzazione post con etichetta francesco artibani. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta francesco artibani. Mostra tutti i post

14/06/13

Moby Dick secondo francesco Artibani-Paolo Mottura SPOILER

dalla pagina  facebook  ufficiale di topolino 

di solito   cerco di non fare previsioni  future  e  sono solito aspettare per  dare  un giudizio   su  una storia  a puntate  . Ma   avendo  tutti  gli strumenti ,  due  esami di letteratura italiana  , madre  ex professoressa  d'italiano  alle  scuole medie esprimo qui  un mio giudizio che  poi forse troverà  conferma la prossima settimana  con la  2  parte  della  storia .
Già  da  questa immagine    (  a  sinistra  )  I disegni hanno, come dice  Moreno Pedrinzani  << toni e delicatezze straordinarie, davvero un'opera di pregio.  >> Le sensazioni che rievoca sono vividissime, il romanzo è abilmente fuso con le vicende dei paperi, i caratteri dei personaggi interpretati sono azzeccati   anche   se  trattandoti  di una  riduzione per  bambini .Infatti  : <<  ( ... )   cent numero 1  
«Quachab non sta cercando Moby Dick per ucciderla e vendicarsi della sua gamba spezzata - racconta Paolo Mottura, fumettista Disney di Pinerolo -, vuole solo recuperare la sua moneta portafortuna n. 1 che la balena si è inghiottita». Così la caccia al capodoglio (improponibile per la Disney) diventa una caccia alla moneta.  
Il viaggio per mare con tutta la ciurma parte così, a bordo della baleniera Pikuod e insieme ad altri personaggi come Archimede (Starbuck), Qui Quo Qua (Queequeg), e Amelia (Fedallah). «Disegnare Quachab non è stato troppo diverso dal solito Paperone – dice Mottura – è sempre lo stesso personaggio determinato, avaro e sicuro di sé».   
Papero pasticcione  
Far assomigliare Paperino al riflessivo e filosofico Ismaele di Melville, invece, sarebbe diventata una forzatura. E infatti Francesco Artibani ha lasciato che Paperino restasse il papero pasticcione che si va a cacciare nei guai e scivola sempre nelle situazioni più buffe. Il papero fifone che, appena arriva il momento tanto bramato di affrontare la balena, suggerisce a Quachab: «Magari se facciamo finta di niente Moby Dick se ne va e ci lascia in pace! P-potremmo fischiettare con aria vaga, che cosa ne dite?».  Ho apprezzato molto anche le pagine seguenti dove gli autori parlano della loro opera. Un piccolo capolavoro >> ( da LA  STAMPA  OnLine   qui il resto dell'articolo )

concludo per  fosse  curioso  due video  presi    www.topolino.it    e di  cui  causa  uno  ...  di  script   non son o riuscito ad  usare  mozzilla   foirex   fox e   quindi  donwloadheler   per  metterli qui  , e sono costretto  a riportarli sotto  forma  di  link
 1)  http://topolino.it/video/moby-dick/ Promo  della storia   con immagini 
2)  http://topolino.it/video/gli-autori-di-moby-dick-raccontano/  e rilevano le loro fonti  , la loro ispirazione  ,  e altri anedoti \  retroscena   su come  è nata  la storia  

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget