Visualizzazione post con etichetta feticismo mediatico. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta feticismo mediatico. Mostra tutti i post

21/05/14

[ cari giornalisti i rai e mediaset reprise ] cari giornalisti cartacei e televisivi , e popolo della rete finitela d'alimentare il feticismo sulla strage di tempio pausania

concordo con l'amico Duca Di La Naciola L'unica certezza è che sulla tragedia di Tempio, da domenica, i giornali ( e le voci su fb e non solo ) ne hanno detto di stronzate con l'unico scopo di vendere qualche copia in più.... — triste. Generando equivoci che se non fossero in questa situazione sarebbe comici , come quello che alle 10.30 di sera ( il giorno prima del funerale ) la gente credeva che la chiesa con le salme fosse ancora aperta . e ci fermava per chiedere informazioni dov'erano  le  salme  . Quindi  ribadisco   quello che  ho detto ieri in questo post  : 


  
specie   dopo che  l'assassinino  ( sempre   presunto tale  , perchè anche  se   ha confessato rimangono dubbi  sulla complicità  e  su altri lati poco  chiari  )  e  oggi s sono  svolti i  i  funerali
  finitela  con articoli e  titoli  da  sciacalli   che  non  aggiungono niente al news  in  se  o alimentano solo la morbosità    e  sono  no fuorvianti  .


Es  l'articolo  della  nuova d' ieri  che il titolo diceva  : << una  storia  con la  Zanzani ?  [ una  delle tre  vittime  ]  >>
 invece l'articolo  collegato diceva  tutt'altro  .

  a chi mi dice  sono  giornalisti fanno il loro lavoro  , e simili    riporto quii  una discussione  avuta  su  fb




Quindi Basta    diamoci una bella calmata  e  finiamola  .
Faccio mie  le parole  dell'amico Sergio Pala.
affrontare il dramma su face.. ed anche in questi giorni di immenso dolore, rabbia, incredulità e sgomento c'è chi ha voglia di mettersi a polemizzare, litigare, offendere...quando credo che la massima forma per il rispetto del dolore sia il SILENZIO...

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget