Visualizzazione post con etichetta fase 2. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fase 2. Mostra tutti i post

09/09/14

anteprima n 337 di Dylan dog quello dell svolta con intervista a Gigi Simeoni uno dei nuovi acquisti e anticipazioni e miei ipotesi sulla fine della prima serie ed inizio della seconda serie d'orfani [ chi lo ha detto che l'autunno sia cosi cupo ? ]

 Rispondo   alla  domanda che  mi sono posto  nel titolo del  blog    del post  d'oggi    parlando  di due  novità   in ambito  culturale   \  letterario  . Esse  vengono più precisamente  dai due  fumetti della  Bonelli  .  La  prima     si tratta  del tato atteso rinnovamento  \  nuovo  corso  di Dylan  Dog,  il  secondo  Orfani  .  Del primo   Se    già parlato  a  da  più  di  un anno  (  vedere la mia intervista  a  Paola  barbato  dl 24\7\2013 )   sulla pagina  Facebook  ufficiale  di  Dylan Dog.
 Da  quello che riporta questo articolo  della bonelli  http://www.sergiobonelli.it/news/news/Dylan /   (  da   cui  è tratta  anche  la  copertina  del 337   ) Ecco cosa vi attenderà in edicola dall'inizio dell'autunno:Si inizia il 27 settembre con l'uscita del numero 337 della serie, "Spazio Profondo", un albo che sarà eccezionalmente a colori, scritto da Roberto Recchioni, per i disegni di Nicola Mari e con i colori di Lorenzo De Felici.

Una storia in cui Dylan si troverà più volte di fronte a se stesso, costretto a esplorare gli infiniti meandri della propria coscienza.Si prosegue, poi, con un processo di rigenerazione che coinvolge tutte le collane legate al personaggio e che prevede un ritorno alle origini – per recuperare l'essenza horror e inquietante delle avventure –, l’introduzione di novità quali il pensionamento

dell’Ispettore Bloch, l’arrivo di nuovi personaggi, l’inserimento della tecnologia nella vita di Dylan.
Negli albi successivi al 337, infatti, verranno pubblicate gli episodi che porteranno il lettore nel vivo del progetto e che vedranno impegnati autori come Paola Barbato, Bruno Brindisi, Giampiero Casertano, Claudio Chiaverotti,Michele Medda, Montanari & Grassani, Marco Nizzoli,Corrado Roi, e alcuni tra i migliori artisti del fumetto italiano contemporaneo, al loro esordio sulla testata, tra cui: Akab,Ausonia, Barbara Baraldi, Ratigher, Gigi Simeoni…
Come dicevamo, le novità del progetto coinvolgeranno l'intero universo di Dylan Dog e le collane a esso collegate: la serie regolare mensile, il Maxi Dylan Dog, il Dylan Dog Color Fest, l'Almanacco della Paura e lo Speciale. Guardiamo cosa accadrà, nel dettaglio, in ognuna di queste serie: (..... )

  come  detto nelle righe  precedenti  sara  uno spartiacque  con la  vecchia  "gestione  "Infatti  i  giornali  dico  il contrario di tutto  .   dalla bacheca  di Fb  di Gigi Simeoni

è apparso sul Corriere della Sera un articolo che crea un fastidioso equivoco confondendo la "rinascita di Dylan Dog" - in generale - con la trama dell'albo in arrivo, il 337( Roberto Recchioni - Nicola Mari), che ha tematiche fantascientifiche, come se queste permeassero definitivamente il futuro della testata e Dylan da oggi in poi divenisse una sorta di replicante sintetico di se stesso. Mai 
Gigi simeoni al centro  fra Nicola mari  (  sinistra  ) e  Roberto recchioni ( a destra  )
dalla sua pagina  facebook   
balla più grossa poteva essere accidentalmente propinata: questa, e solo QUESTA, storia, è una genialata al cubo che lascerà un bel segno nella storia editoriale del nostro eroe. Io, essendo uno dei privilegiati che l'ha già letta, posso confermare che non c'era un modo migliore per inaugurare la nuova vita di Dylan, con una storia che dimostra l'estrema libertà (seppure condita con la tradizione di casa Bonelli) richiesta a noi autori come conditio-sine-qua-non per procedere da qui in avanti. Dylan si muoverà a Londra, la Londra odierna, e non verrà MAI tradito nella sua essenziale componente di profonda umanità che lo caratterizza. Sangue, ossa, pietas, coraggio e quinto senso e 1/2. Non ci serve un replicante: quello originale ha ancora tanto da dire.


Non sapendo cos'altro aggiungere  ho scelto visto  "l'arrivabilità " ( esperienza personale )  di  Recchioni e  non voler  ripetermi   con Paola  Barbato  , come sono solito  fare  ,  intervistare lo stesso  Gigi Simeoni in quanto   da  dicembre  inizierà a scrivere pure  lui  su Dylan  

1) Raccontaci  le  emozioni e  cosa  hai  provato  nell'apprendere il tuo arruolamento  nello staff  di dylan dog   ? 
ERO EMOZIONATO, OVVIAMENTE. ASPETTAVO DA ANNI QUESTA OCCASIONE, E FINALMENTE LA MIA RICHIESTA ERA ACCOLTA. NON SOLO: TIZIANO ERA ANDATO ben oltre, chiedendomi non solo di disegnarlo, ma anche di scriverlo. che vuoi di più?
2) in dylan dog   apporterai  le  stesse atmosfere  di   amore  nero , la stria , volto nascosto  ,. gli occhi e il buio  , ecc   oppure  ci sarà   qualcosa  di nuovo  ?
Il mio stile è quello. Ci sarà Sime sempre, in modo preciso.
3) In Dylan Dog   sarai   completo  cioè disegni  e  sceneggiatore  ? oppure  solo o  una solo  l'altra  ? come detto, entrambe le vesti professionali. L'esordio (se escludiamo il Color Fest con la storia scritta da Fabrizio Accatino) è una storia che uscirà a dicembre, scritta da me e disegnata da Giampiero Casertano.
4) una  domanda  che sicuramente  ti hanno già fatto , ma  utile  per  i nuovi  fans  di Dylan Dog  e  i " rientristi "  (  cioè quelli  che avevo abbandonato   DD  perchè  sta  scadendo   e  stanno ritornando    a  riacquistarlo  Sappiamo che sei coinvolto nell'operazione di "restyling" di Dylan Dog e che tocca a te, in veste di sceneggiatore, far entrare in scena il sostituto di Bloch. Come siete arrivati alla scelta dell'ispettore Carpenter, tu e gli altri sceneggiatori, e come hai voluto presentarlo, in questa sua prima uscita pubblica ?
 la dritta me l'ha data Recchioni. Voleva un certo tipo di poliziotto tutto d'un pezzo, e mi ha consigliato di guardarmi qualche puntata di "Luther". Ecco, lì siamo partiti a costruire il personaggio. Esordirà proprio nella storia disegnata da Casertano. 5)  Qual è  lo spunto di partenza di dell'ispettore  Carter ? Hai qualche opera di riferimento per  questo  personaggio   che sicuramente  conoscendo  le  tue storie   sarà destinato  ad  essere  un  nuovo  bloch  e  a  svolgere  un ruolo importante   all'interno   delle storie di  Dylan  ? Non sarà affatto un nuovo Bloch. Al contrario, si oporrà continuamente a Dylan, ostteggiandolo in ogni occasione. Considera Dylan un povero ciarlatano che sfrutta la credulità altrui, e il motivo di questo comportamento sarà poi spiegato approfonditamente. Ma più avanti. 
6) In questa seconda  frase in Dylan Dog  ci sarà l'uso delle nuove  tecnologie  . Ci potresti   dire  di più  , magari   anche   con  qualche  disegno  di una tua storia  ( se  sarai tu  a   scriverla  o  disegnarla  )   rispetto a   quanto    già detto    sula tua  bachevìca qualche tempo fa  
Un paio di giorni fa, ho postato uno schizzetto di Dylan alle prese col suo nuovo smartphone. Una battutina spiritosa, per nulla aderente con la nostra idea del progetto di rilancio del personaggio, che nelle mie intenzioni era un semplice giochino di parole. Dalle reazioni, però, ho capito quanto presente sia l'attesa dei lettori nei confronti di questo nuovo "ingrediente" che farà la sua comparsa da settembre in avanti: la Tecnologia. Per placare il bollore delle illazioni, sottolineo quanto abbiamo già ampiamente anticipato nelle nostre conferenze: Dylan, nel 2014, non può più rischiare di lasciarsi sfuggire un cattivone o non poter salvare una povera vittima perchè al momento opportuno non ha un telefono a portata di mano. Così, come non potrà sprecare minuti preziosi per consultare la sua polverosa biblioteca nell'epoca di internet. Degli aspetti tecnici si occuperà Groucho, come già faceva per la fedele Bodeo cinque colpi, dando a Dylan il supporto logistico necessario a rendere certi passaggi narrativi ancora più veloci, lasciando quindi molto più spazio all'azione. Solo vantaggi, quindi. Si tranquillizzino i più reazionari tra i fedelissimi!

L'altro fumetto  è (  ne  ho parlato più volte  in  queste pagine  ) Orfani  che    con il numero di questo mese   s'avvia  alla  fine della  prima serie 
copertina del 1  numero della  nuova  serie

l'ultimo numero della  prima serie  

 .
Speriamo  che  la  II  sia come la  prima . Dai disegni  in anteprima trovati sulla  pagina ufficiale  facebookiana  della  serie sembrerebbe  di Si . Ora  non essendoci in rete nè interviste agli autori nè  un  battage'  pubblicitario  come per la  1  serie  ma  solo  brevi sinossi  per  l'ultimo  numero  e riassunti   video delle particolarità  della prima serie  .
Ecco  alcune  foto  prese dalla pagina fb ufficiale della  serie

ultimo numero 



anteprima II serie 


faccio , visto che la  serie  è  almeno  per quelli della mia generazione cresciuti a fantascienza  (   mazinga  z , trasfomer  ,  capitan futuro , capitan harloch ,  conan il  ragazzo del futuro  ,  conan il barbaro ,  le unità didattiche  all'epoca ( anni 80  primi 90   si chiamavano cosi )    sulla  fantascienza  fatte alla scuola media  ) è prevedibile  ma allo stesso ricca  di colpi di scena  ,  delle mie prevvisoni  su come andrà  la fine della prima  e della seconda  .
il faccia  a  faccia tra  il guerriero e il soldato,  cioè  il Pistolero( ringo )   e il Boyscout (  jonas)   si concluderà   con la   morte  di ringo  che morendo  riuesce  a  passare  ai ribelli  la registrazione  audio  con il dialogo della  dottoressa . Quest'ultima  uccisa  dallo stesso  jonas  , per  soddisfgare il desiderio  di sua moglie morente  . E la sostituzione  di Jonas  nel ruolo della  juno  e  il reclutare  e addestrare  nuove leve  per ricreare ordine  al caos   sempre  più forte  . Incrementato quest'ultimo dalla diffusione  ,  via  mediatica   tipo



non so che altro dire  notte

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget