Visualizzazione post con etichetta fai del bene e ti tirano le pietre o ti mettono i bastoni fra le ruote. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fai del bene e ti tirano le pietre o ti mettono i bastoni fra le ruote. Mostra tutti i post

14/02/15

Ti mettono i bastoni tra le ruota pure se vuoi fare del bene al prossimo specie se non sei di quelle filo governative


Ti mettono i bastoni tra le ruota pure se vuoi fare del bene al prossimo

da Redazione di Romaeasy sezione  Salute

Se oggi vi raccontassimo che 2 persone hanno ideato una grande iniziativa di solidarietà che vuole dare un tetto a chi non ce l’ha, senza gravare di un solo centesimo né sulle Istituzioni, né sulla collettività, voi come reagireste? No, non si tratta di una burla, ma di qualcosa di reale, pronto in realtà già da un anno, ma che per le lungaggini burocratiche del nostro Paese ancora non ha potuto vedere la luce.
Strano Paese il nostro, dove le truffe e le illegalità trovano vita facile, mentre la burocrazia “s’impegna” al 100% a rallentare involontariamente progetti benefici come quello messo in piedi da Fernando Barone e Fernando Ragazzoni, e che porta il nome di Associazione Pro Tetto. Attraverso il recupero di locali e palazzine in disuso appartenenti a enti pubblici o a normali privati, l’Associazione Pro Tetto s’impegna a ristrutturale tali spazi, e ad offrirli gratuitamente ai poveri, alle famiglie a reddito 0, ai clochard, ed a tutti i senza tetto del nostro Paese, partendo da quelli di Milano, città di nascita dei due fondatori del progetto, che vorrebbero sfruttare l’Expo 2015 per far ricordare per una volta l’Italia come protagonista di qualcosa di positivo, in concomitanza con un evento di tale importanza.
Non solo, allo Stato, agli enti locali ed ai soggetti privati proprietari di questi siti, verrebbe corrisposto, sempre dall’associazione, un regolare affitto. E cosa stiamo aspettando ancora? I tempi della burocrazia italiana, nonostante l’iniziativa sia sostenuta dal Comune di Milano, Amsa, Caritas, Curia (nelle persone del Cardinale Scola e del Monsignor Bressan), associazioni varie, aziende e privati.
Un’iniziativa del genere creerebbe poi solo a Milano 250 nuovi posti di lavoro, con l’auspicio di aumentarne il numero via via che questo progetto si espanderà nel resto dello Stivale.
AIUTIAMOLI nel farli partire! Non chiedono soldi, ma solo la possibilità di iniziare ad aiutare gli altri! E’ questo il secondo inverno che molti senza tetto avrebbero potuto passare al caldo, senza la lentezza della nostra macchina burocratica.
http://www.comunicareilsociale.it/author/pro-tetto/

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget