Visualizzazione post con etichetta ex splinder. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ex splinder. Mostra tutti i post

13/02/17

benvenuto Criap

Era  dai tempi  di  splinder   che  nessuno   (  compresi anche  quelli che  sono riuscito  a recuperare  perchè alcuni   hanno il  blog  su  blogger o si  sono fatti un account  gmail ) ,  salvo  Daniela  Tuscano   che lo  fa  per  problemi  tecnici    in maniera indiretta e tramite  ,  pubblica  ( si  da  splinder  )    qui    tramite  me   .
Ecco quindi  che   con immenso piacere  do'  il benvenuto a criap  (  chi segue  la pagina facebook del  blog  https://www.facebook.com/compagnidistrada/   lo  conosce  già  ) e  alla  sua  rubrica, di cui  avete  già avuto un assaggio   ,  in cui si  commenteranno i  fatti  o  il fatto della settimana     ed eventuali altri post  ma questo dipenderà da  lui  e  dal suo tempo a  disposizione    ed  voglia   . 
Ne approfitto    per  comunicare  a lettori  di : googleplus , del mio  account  e della  pagina fb , ecc. che  chiunque  ha  (  o vuole farselo ) un account  su  gmail  e  vuole  scrivere  sul blog    io me lo può   far sapere  o sui miei social  o qui  su    redbeppe@gmail.com l''email del  blog  

29/09/16

buon viaggio ovunque tu sia cara Franca Corradini ci rivedremo prima o poi . che laterra ti sia lieve guerriera


in sottofondo  Cover di "Another day in paradise" (Phil Collins)  eseguita  da TonyTroja
qui il video

oggi tornando dal lavoro e dalla mia passeggiata settimanale leggo sul mio  fb  questa news Sono sconvolto per la perdita prematura di una mia amica virtuale conosciuta al tempo del blog di splinder.



Franca Corradini
4 h ·






Buonasera a tutti gli amici di Franca, sono il figlio Daniele Colangelo.
Annuncio la prematura scomparsa della mamma avvenuta questo pomeriggio all'ospedale di Arezzo.... per chi volesse dargli un ultimo saluto ci può trovare alla camera ardente dell'ospedale di Arezzo.
Grazie mille a tutti quanti.






Una donna in gamba, combattiva, guerriera, con la quale ho condiviso molte battaglie. Non so dove sia, ma spero si trovi benissimo e per cercare conforto lo trovo nella musica e fra le varie canzoni










Una delle più belle dei Modena City Ramblers










Canzone per un'amica (nota anche come In morte di S.F.) è una canzone di Francesco Guccini, scritta nel 1967 e pubblicata nello stesso anno all'interno del suo primo album, Folk beat n. 1.
È famosa per essere stata da sempre la canzone di apertura di ogni suo concerto. da https://it.wikipedia.org/wiki/Canzone_per_un'amica




Non so quale delle due scegliere perché entrambe descrivono il mio stato d'animo ogni volta che apprendo queste news




la prima  perché 

Vorrei sapere a che cosa è servito vivere, amare, soffrire,
spendere tutti i tuoi giorni passati se così presto hai dovuto partire,
se presto hai dovuto partire...
Voglio però ricordarti com'eri, pensare che ancora vivi,
voglio pensare che ancora mi ascolti e che come allora sorridi e che come allora sorridi...



La seconda  perché   la  morte  come  la vita  è un viaggio  infatti 


Buon viaggio hermano querido
e buon cammino ovunque tu vada
forse un giorno potremo incontrarci
di nuovo lungo la strada. 


Quindi buon viaggio amica virtuale e non solo ovunque tu sia

































































06/07/15

chi lo dice che fb ha ucciso i blog ? semmai messo a repentaglio la sopravvivenza dei commenti.

http://affreschidigitali.blogosfere.it/post/290177/i-social-network-hanno-ucciso-i-blog
http://www.sinapsia.it/blog/index.php/2008/12/15/chi-ha-ucciso-il-target-il-social-network/








durante una discussione nata da mio, con discreto successo  oserei dire ,   nel tentativo di ricercare vecchi utenti della versione originaria ( cdv.splinder.com  per  chi ancora  non lo sapesse  o l'avesse dimenticato  )  dell'attuale blog  su la pagina fb di   naufraghi di splinder si era arrivati a a parlare del fatto che i social avessero ucciso i blog

(....)

Andrea Bruni Ammetto che avesse il suo fascino, cara Zoe Ladra: che peccato che i Social, negazione della comunicazione, abbiano ucciso i blog.Ieri alle 11.44 · Mi piace · 3Simona LaGemella Vargas #NostalgiaIeri alle 11.44 · Mi piace · 1Zoe Ladra Andrea assolutamente molto fascino. Purtroppo faccio parte di quelle persone che hanno nostalgia di splinder, perché alla fine, sì, c'era "comunicazione" cosa che (a mio parere) non viene su i Social, se non rare volte.Ieri alle 11.46 · Mi piace · 2Rò VanGregor All'epoca non c'erano i social e avere uno tuo spazio su internet e gratis era il top! Ne avevo anche uno personale che l'ho reso privato e salvato tutti i contenuti su altra piattaforma... le amicizie che cmq avevo stretto all'epoca certe sono ancora in contatto e certe le ho ritrovate quiGiuseppe Scano Andrea Bruni non è completamente vero dipende da come li si usa .
Chiara Bat dipende da dove lo metti e come o metti . io integrandoli ho avcuto un gran numero di letture ma zero commenbti sul blog , ma un numero alto di mi pi
ace e di commento quando trasferisco l'url dell'articolo sulla bacheca (m ia e di miei amici che lo consentono ) o dei gruppi e pagine in cui scrivo \ commento , di fb
Chiara Bat dipende da dove lo metti e come o metti . io integrandoli ho avcuto un gran numero di letture ma zero commenbti sul blog , ma un numero alto di mi piace e di commento quando trasferisco l'url dell'articolo sulla bacheca (m ia e di miei amici che lo consentono ) o dei gruppi e pagine in cui scrivo \ commento , di fb





aggiungo a prova   di quel  che  ho detto  una    email  su fb  della  famosa Mimosa Campironi




Sarei felicissima se guardassi questo mio lavoro e mi dicessi cosa ne pensi
http://www.rollingstone.it/musica/news-musica/oggi-scommettiamo-su-mimosa-attrice-e-cantante-guarda-il-video/2015-07-03/

eccole la mia risposta
ti ringrazio anche se non ci conosciamo e non abbiamo che qualchec contastto comune d'aver scelto me , perchè magari hai trovato online o sullle bache dei contatti comuni dei post del mio blog ( ulisse-compagnidistrada.blogspot.com ) o alcuni mie post su fb . Sappi che non son o nè un giornalista nè un critico musicale ma un semplice fruitore della vita e delle arti . Veniano alla tua richiesta da una sola canzone ed un solo video , mi sembri promettente continua cosi . Ottimo il connubio zilli - ex cccp \ csi ed i riferimenti a lindo ferretti e alle avanguardie specie a quele futuriste nel video che ha riportato il sito che mi hai inviato ottima prova per essere , da quel poco che ne capisco ( visto l'handicap uditivo di cui soffro ) , la tua prima prova musicale

Ora secondo  la netetiquette dovrebbe essere spam, ma  la definizione  puo'  essere   soggettiva  . Per me  non lo è  .perchè   ella  sta (  anche se  un po' più  di presentazione non sarebbe   guastata  )  presentando , ad un di cui ha letto in maniera  indiretta  in quanto  è fra  i contatti ( preferisco  chiamarli cosi  l'amicizia   su fb )  di alcuni miei utenti

concludo  confermando  quanto dice  


I social network non hanno ucciso i blog ma semmai messo a repentaglio la sopravvivenza dei commenti.
Oggi provo a lanciare questa proposta: scegliete un blog tra quelli che seguite o amate di più e lasciate 1 commento.
I commenti sono la massima gratificazione di un blogger e la vera forza motrice del suo blog. Ti faccio una proposta: scegli un blog e #lascia1commento
BLOG.MATTIAMARASCO.IT




03/08/14

quando l'allievo supera il maestro

da https://www.facebook.com/lagreca un ex  splinderiano  (  iscritto alla piattaforma   Splinder  ora  non più  attiva  )   riporto  Una storiella per imparare ad essere umili… Uno studente con più talento del professore -   (  See more at: http://www.lagreca.it/blog/2014/07/31/quando-lallievo-supera-il-maestro/   )



Un insegnante pranza in mensa quando uno studente si siede di fronte a lui.
L’insegnante con un sorriso, prende in giro lo studente: “Gli uccelli e maiali non pranzano insieme!” “Oh! Chiedo scusa, volo via.” rispose lo studente.
Sdegnato per essere stato trattato in quel modo, il professore decide di interrogarlo la settimana successiva, ma lo studente risponde perfettamente a tutte le domande.
                                             Professoressa stressata
Alla fine l’insegnante gli pone un piccolo problema: “Tu sei per strada e trovi due borse, una contenente banconote e l’altre intelligenza, quale delle due prendi?”
“La borsa piena di soldi», rispose lo studente.
“Se fossi stato in te, avrei scelto l’intelligenza!”
“La gente prende sempre ciò che non ha” rispose lo studente! Il professor inghiottì la rabbia, ma diede una nota allo studente: “STRONZO”.
Lo studente prende la sua nota, e va a sedersi, dopo pochi minuti torna indietro dall’insegnante.“Signore,” dice “ha firmato, ma si è dimenticato di mettermi la nota!”


                                             Versione originale in francese

Subject: Pour rire avant demain Une petite histoire pour rythmer la semaine et apprendre à rester humble Un élève plus doué que le maître

Un professeur déjeune à la cantine quand un étudiant vient s’asseoir en face de lui.
Le prof lui dit avec un sourire narquois, pour le taquiner :
«Les oiseaux et les cochons ne déjeunent pas ensemble !»
- «Oh ! s’cusez, alors je m’envole». lui répond l’étudiant.
Honteux de s’être fait avoir si bêtement, le professeur décide de le coller lors du contrôle de la
semaine suivante, mais l’étudiant répond parfaitement à toutes les questions.
Alors le prof lui pose un petit problème : “Tu es dans la rue et tu trouves deux sacs, l’un contient des billets de banque et l’autre de l’intelligence, lequel choisis-tu ?”
- ” Le sac rempli de billets” répond l’étudiant.
- “Moi, à ta place, j’aurais choisi l’intelligence ! “
- “Les gens prennent toujours ce qu’ils n’ont pas” lui répond l’étudiant !
Le professeur ravale sa rage, mais il prend la copie de l’étudiant et inscrit dans la marge: “CONNARD”.
L’étudiant reprend sa copie, va s’asseoir et au bout de quelques minutes revient.
“Monsieur” lui dit-il “vous avez signé mais vous avez oublié de me mettre une note ! “

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget