Visualizzazione post con etichetta e io pago. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta e io pago. Mostra tutti i post

11/05/13

Il generale Pasquale Preziosa: "Non possiamo rinunciare agli F35" ovvero comprare una cosa inutile , costosa , diffettosa

Pubblicato il 10/05/2013 16:59
Il capo di stato maggiore dell'Aeronautica Militare: “Occorre rinforzare le nostre difese aeree.




secondo me nell'insistenza  da parte delle  nostre istituzionie dai vertici militari non  voler  acquistare a tutti i costi la patacca  degli f35 c'è un presunto giro di milioni € , proprio come fu anni fa per la http://it.wikipedia.org/wiki/Scandalo_Lockheed . Se gli stessi americani ( vedere qui la  puntata , una  delle poche trasmissioni rai  per  cui valga la pena  paga il canone  ,  di presa  diretta  di rai3 .) e ora la denuncia britannica di problemi per i nuovi caccia, che non sarebbero in grado di decollare in verticale in particolari condizioni climatiche , i militari e le istituzioni insistono per comprare 'ste patacche tanto paga pantalone .quindi come Martino Mannoni ( commento al video di tiscali   qui  gli altri  ) : <<
Mi auguro che il nuovo Ministro dell'Economia stabilisca con saggezza quali sono le attuali "PRIORITA'"...e sappia convincere il Ministero della Difesa........che prima degli F35......ci sono migliaia di Cittadini che chiedono dignità..e.....provvisoriamente UN PIATTO CALDO!!!!!!!!!!!!!! >> anche se ci credo poco


08/01/12

starlettte rifatti pure il seno con le protesi diffettose tanto paga pantolone il ministro dela sanità le mett a carico del servizio sanitario nazionale



Apro  l'home  di facebook  ed  apprendo  da  miei contatti  di fb questo  sfogo  che  non commento   , perché  se due parole  sono troppe  e  un a  è  troppo  (  citazione televisiva   ) ma  soprattutto  perché  me ne scendo le  braccia  e poi il mio commento  è giù  nel titolo e  da  questo video   che  riporto sotto




(... ) Ma   in tempi di crisi , in cui si taglia anche nella sanità mettendo in serie difficoltà le famiglie, il ministro della salute comunica che gli interventi per la ricostruzione delle protesi francesi per i seni, giudicate pericolose, saranno a carico del sistema sanitario nazionale. Io capisco bene, quelle donne malate o che hanno subito interventi, ma mi viene spontanea una domanda. Bene vogliamo la rivoluzione o la guerra civile? 
Dobbiamo pagare noi per i capricci di qualche signora insoddisfatta del proprio aspetto fisico, oppure di qualche starlette, o di signorine pagate per fare presenza e niente di più nei vari programmi poco culturali che ci propone a tutte le ore la tv? Io non ci sto, se proprio si vogliono levare le protesi difettose, lo facciano a spese loro, visto che sicuramente le signore in questione non soffrono di problemi economici. E i soldi che il ministro vuole impiegare per risolvere i capricci di qualcuno, vengano destinati a chi ne ha veramente bisogno.









Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget