Visualizzazione post con etichetta dylan dog rinnovamento. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta dylan dog rinnovamento. Mostra tutti i post

31/01/16

Ma il rinnovamento di dylan dog è solo distruzione ? a quando ricostruire ? mie proposte . Occhio SPOILER n 353 di dylan Dog

Come da titolo è quello che mi chiedevo  leggendo gli ultimi 3\4 numeri di Dylan Dog . Ora è vero che un abbattimento e trasformazione di Dylan Dog andava fatta , perchè alcune caratteristiche erano ormai diventate degli stereotipi e degli orpelli ormai inutili che appesantivano le storie . Ma ora basta cosa aspetta alla Bonelli a ricostruire e a far entrare nel vivo i nuovi personaggi creati ?
A dirlo direttamente o indirettamente non sono solo alcuni fans ma anche, il viscerale,intrinseco d'odio,l'ultra reazionario,polemico,ipercritico,non schierato e non allineato comixarchive , in questo interessante anche se fazioso articolo ,  ma lo si vede tutti giorni seguendo i due gruppi di Facebook ( qui maggiori dettagli ). Infatti ecco come viene commentata sulla pagina ufficiale fb di Dylan Dog l'ultimo numero

SPOILER 

Nicola Lona Sto notando ultimamente su alcuni albi bonelli, tra i quali dyd e nuovo mondo che il 90% dell'albo è dedicato alla trama in costruzione, che cresce forte, si sviluppa benissimo... e per il restante 10% si butta li un finale sbrigativo, quasi svogliato.. come se stesse per andare in stampa mentre lo si scrive e disegna... ed è un peccato perchè nonostante siano albi belli con belle trame e bei momenti, il ricordo che ti rimane è quello del finale "rovina albo".

SPOILER

il che mi fa sembrare molto verosimile quanto   si dice in rete  sul fatto  che : gli autori cavalcano i temi maggiormente diffusi nel dibattito sociale nella speranza di attirare l'attenzione. Ma  resta l'alternarsi  di storie, trame e sceneggiature ai minimi livelli   con   storie buone  ma  bruciate  dal finale    troppo affrettato .  A mio  modo di vedere, Dylan Dog è stato affidato in gestione ad autori privi della necessaria esperienza sul personaggio  e  le  sue tematiche  . La Bonelli può contare su sceneggiatori di altissimo profilo che, per ragioni ignote, da quando è iniziato il rilancio di Dylan Dog,  chi sa per  quale arcano  motivo sono stati allontanati  anzichè essere  integrati    e  fornire  d'aiuto  alle  nuove leve  alcuni anche promettenti  . Il risultato   per   il momento  sembra  non una gestione disapprovata dallo  zoccolo duro  dei  fans  e dei vecchi   lettori. Il problema maggiore di Dylan Dog è tornato ad essere l'indifferenza. Perfino sulla pagina ufficiale ci sono pochissimi commenti dei soliti . 
Mi sembra , ma forse mi sbaglio , che  quasi tutte le avventure  di Dylan Dog   di questa  nuova  gestione  sembrino progetti rifiutati della passata gestione. O idee non portate avanti in quel periodo, come suggeriscono alcuni elementi intravisti, per esempio   nel 352 

in cui un plot stentato e senza filo logico, spezzettato e privo di collegamento, sembra essere stato costruito per riempire 96 pagine . Quindi sarebbe ora di passare dalla fase di decostruzione e di smantellamento e ricostruire   cercando un equilibrio tra  vecchio e  nuovo  , enza  snaturare  troppo Dylan Dog .
Ecco i mie consigli  da lettore  , contando anche  il periodo  a  " scrocco  d'amici\che che lo leggevano  pluri ventennale  .
1)   Sviluppare  i nuovi  personaggi  per  ora  appena abbozzati di John Ghost,raccontandone le origini e cercando in macera originale senza scendere se è possibile nel banale e nel ridicolo ( la versione \ la nuova identità di di Xabaras o fratello segreto ) .Tyron Carpenter, il nuovo ispettore capo, tutt'altro che compiacente ed ostile a tutto ciò che è esoterico e paranormale , spiegando magari il perchè tale odio che poi ha sfogato verso dylan ., L'agente   Rania Rakim. ed  il suo  interesse   a tutto ciò che  è irrazionale   2  ) parlare   non  solo indirettamente  come è stato fatto  fin ora , ovviamente  senza  svelare  tutto subito di  alcuni misteri ruotano attorno al suo assistente Groucho, personaggio su cui finora non si era mai indagato e  darli un ruolo non soltanto  di mero  lanciatore  di pistola   e  d accogliere  gli ospiti  ma  a nche  un ruolo attivo   3)  Creare   e mettere in atto   all'annunciato ( e mi pare fin ora rinviato ) crossover tra Dylan e Dampyr  che  è  stato annunciato per il futuro e dovrebbe avvenire attraverso la pubblicazione, in rapida successione, di due storie, una sulla serie regolari dell'indagatore dell'incubo e l'altra su quella del cacciatore di vampiri.
4)  Far  ritornare,se è possibile ,magari in veste  nuova o  anche  solo  per  fargli dare  l'addio  ,   i vecchi personaggi  5)  far  rientrare  nei ranghi  insieme alle nuove leve  le colonne portanti  sia  sceneggiatori    che  disegnatori   .  Per  quanto riguarda  il fatto   , già accennato  prima ,  delle storie che  iniziano e  si sviluppano  in maniera  eccelsa  ma poi  si concludendo troppo frettolosamente\ forzatamente    ,  la  situazione per  risolverlo o quanto meno farlo diventare   men frequente  ed  a livelli    fisiologici     sarebbe quello di  :  pubblicare certe  storie    lunghe    negli speciali oppure  come  ha  fatto e  sta  facendo  Martin Mystere    1)   numeri bis  ., 2)  uscita  della serie regolare   bi mensile  anziché mensile   .
  Cosi  sarà  un rinnovamento coerente   e  non il gettare  il bambino  con l'acqua sporca  . Perché   se  non si  può essere  pedissequi  , ed è per  questo che condivido il rinnovamento e  il far si che il personaggio si  rimetta  in discussione  . Ma almeno per  ora  si  sta  solo distruggendo  o quasi  . Bisogna   si   andare  avanti rispettando  e  senza  dimenticare ,  il passato . Infatti bisogna  innovare  con coraggio  e  fin qui    sta  andando bene  ma  senza cancellare la tradizione  stravolgere  troppo  i protagonisti   come sembra  stia avvenendo .  


Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget