Visualizzazione post con etichetta durante le feste. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta durante le feste. Mostra tutti i post

16/12/15

La mia guida al natale e alle festività 205\2016 [ come sopravvivere alle festività ] extra come affrontare la depressione e la tristezza a natale

Alcuni di voi leggendo la mia guida ed i richiami alle mie precedenti mi dicono :   <<  beato te che sei allegro e non soffri di depressione e di malinconia  , come fai ad essere allegro ? oppure guarda che nelle tue guide specie hai dimenticato o solo accennato che Non per tutti le feste natalizie sono sinonimo di festa. Per qualcuno potrebbero evocare tristezza  , ecc  .Ma  soprattutto email simili a  questo pensiero   trovato nel mare di facebook 


Maria Privitera guarda che si è in tanti a non amare queste feste. Feste, di cui si è perso il significato religioso, in cui sembra obbligatorio stare insieme, gioire, divertirsi. E spesso non è così. Il solo fatto di "doversi divertire" basterebbe a immalinconirti. E poi, anche laddove ci sono bambini -e quindi dove il Natale ha un suo senso- ci si arriva stanchi, nervosi, esauriti. E non parliamo del lato economico. Quindi buone feste a chi ci crede e sa divertirsi e buone feste, malgrado e comunque, a chi vorrebbe saltarle e ritrovarsi al 7 gennaio. Daniela, io ho sempre amato capodanni solitari (anche quando avrei potuto passarli con figlie od amici), in compagnia di qualcosa di buono e molto buono da mangiare (non capodannesco, non amo il cotechino ad esempio), di libri e/o computer, e musica.

Non è  vero che   non ne  soffro   ,  visto che


ma  è momentanea    e  soprattutto     dopo le feste  quando   smontiamo   e  si smontano le  luminarie  e  gli addobbi  .  Ma  



Soltanto che riesco   a  controllarla   in maiera  da  non farmi prendere   completamente  .  Non chiedetemi  come faccio  perchè : 1)   [...] In questo mondo fugace come un sogno viver nell’affanno è follia, ma non rivelerò questo segreto del mestiere ai giovani; visto come vanno le cose oggi potrebbero fraintendermi. CSI - Linea Gotica (live a Prato, 7/12/1996)  2)  la  depressione   \ nostalgia    è   proprio come  la felicità è   << senza  limite    viene  e  va.... citazione   >>    . L'unica  cosa  che  posso dire    è che  : << Se però i nostri sentimenti di depressione continuano anche dopo le festività vivendo un disagio che non sappiamo come gestire, non vergogniamoci a chiedere l’aiuto di uno psicologo   >>  come  suggerisce  http://www.psicomodena.it/ (  trovate   negli url  l'articolo ) o  aggiungo    come spesso faccio  io  ( oltre  ad  andare  in analisi  )  a    qualcuno   facendo   da  se  dei gruppi di auto aiuto   >>  

ecco  comunque  alcuni  link  con alcune dritte  

http://www.milanopsicologo.it/5-modi-per-non-cadere-nella-tristezza-delle-feste/
http://www.psicomodena.it/tristezza-natalizia-e-depressione-delle-feste/
http://www.donnamoderna.com/salute/malinconia-delle-feste
http://ulisse-compagnidistrada.blogspot.it/search?q=decorazioni+natalizie
http://www.margherita.net/magazine/come-sopravvivere-al-natale/

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget