Visualizzazione post con etichetta consigli dei matusa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta consigli dei matusa. Mostra tutti i post

01/06/12

la sfiga [ un cellulare perso e usato a scrocco da chi lo ha trovato ]

Oggi  ho scoperto che mi hanno rubato il cell   , con  scheda  annessa  è  si  sono messi  a fare  connessioni e  chiamate  peste lo colga e lo si coddi un trau  (n teremine    che non traduco   perchè  credo  che   anche  i non sardi   lo  capiscano e colgano la frase   poca educata   e gratuita  e me  ne  scuso ma  quando ci vuole  ci vuole  )  a chi approfittando dello smarrimento del mio cell si è divertito con internet e chiamando consumandomi l'offerta e e il resto del credito.  Ma  andiamo con ordine nel racconto  

Non sono tanto superstizioso, mai una settimana che ormai  volge  al termine   fatta  di sfiga  ,  mi sa  che inizierò a crederci   e  faro  cosi

Lunedì causa  la  mia  sbadataggine  di non mettere  mai le cose    nello stesso posto   , perdo al lavoro il cellulare  . Lo  chiamo e  o  lo facciamo chiamare e  sms  da  : colleghi  , babbo   .Lo   cerchiamo  dappertutto ( tranne     e  forse era li   nei plateau  delle piante  da  portare in negozio anche se  le  colleghe  \  commesse  lo escludono perchè  dicono che li svuotano e li puliscono    sempre  quando arrivano  dall'azienda   , visto  che  li riutilizziamo per   i clienti    )    : nei plateau   che  abbiamo  in azienda , nei plateau  di una coppia  di clienti  presente  in quel  momento  ( e  a cui abbiamo poi telefonato  , credendo  che fosse  finito  nei loro plateau, invece niente    )  ,  dove  gettiamo i rifiuti  dell'umido  ,  dove  stavo lavorando   ,   e nelle serre  dove avevo lavorato la mattina   , nello zaino  , nella  giacca    ma niente  non lo sentiamo ,  tutto questo per  3  giorni   . Forse   per  il   fatto che  cadendo , essendo  Touchscreen  ,si  è   attivato  il  tono  silenzioso con la vibrazione  . Poi  poichè  mi serviva  la scheda  per  lavoro  , non la  uso solo per  sminchionare  \ cazzeggiare  ,  pazienza a  anche  se  con un po'  di rammarico  perchè era un regalo  dela greffa    per  la laura  mi faccio fare  al punto wind  del mio paese  il reset  della  scheda  e  ne  faccio dare  un altra  con lo  stesso n pagando  10 € .  E  dopo   due  giorni    ho di  nuovo  il numero .
Accetto  razionalmente   o quasi il fatto perchè per  parafrasare  alcuni    strofe   di  questa     vecchia  canzone


C'é chi nasce come Paperino: Sfortunato e sempre pieno di guai (....)
Ma io mi sento come Vil Coyote
Che cade ma non molla mai
Che fa progetti strampalati e troppo complicati
E quel Bip Bip lui non lo prenderà mai
Ma siete tutti come Vil Coyote
Che vi ficcate sempre nei guai
Vi può cadere il mondo addosso, finire sotto un masso
Ma voi non vi arrenderete mai.

Cosi  come accetterò  , anche se  mi ci vorrà un bel  po' e la denuncia  alla  pula  o ai caramba   , il  fatto che   qualcuno ( escluso  i  nostri dipendenti e  ora  colleghi di lavoro )  che lo  ha  trovato  è ha  fatto  la bastardata  di  usarlo per  i suoi porci comodi  ( connessione   alla rete  , sms  , e  telefonate  ) .Oltre  all'accettare  il fatto  ,  sono riuscito   a desistere  ( grazie  ai consigli dei vecchi  e  alla mia esperienza  e ala  coerenza   con i miei valori di legalità  e nonviolenza  )   a   , come  volevo fare  in origine  in questo post  ,  a  pubblicare   in chiaro i tabulati  wind    con i numeri   chiamati e  sms     da parte   di  quel o quei putribondi   figuri  .   Vi lascio  scusate  per  le  continue citazioni musicali ♫ , ma  la musica  m'aiuta  a mandare  giù rospi come questi ed  a  esprimermi al meglio ☯. Infatti  un detto trovato  sulla mia bacheca   di fb  non ricordo da quale dei miei tanti   contatti  :<< Là dove si arresta il potere delle parole, comincia la musica. (Richard Wagner  )   vi lascio   con questa  canzone



che magari non è collegata all'argomento del post d'oggi ma mi rilassa ed è in onda alla radio mentre scrivo le ultime parole di questo mio resoconto dei questa settimana .
A presto Bella Gente

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget