Visualizzazione post con etichetta complottismo? belare delle pecore. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta complottismo? belare delle pecore. Mostra tutti i post

03/12/15

oltre i pennivendoli \ servi del potere anche i bufalisti e complottisti gettano merda su valeria solezsion


i  pennivendoli   
http://ulisse-compagnidistrada.blogspot.com/2015/11/i-pennivendoli-e-i-seminatori-dodio.html




Valeria Solesin non è morta: forse non è mai esistita o forse se la sta spassando alle Maldive con i nostri soldi. Questo è quello che continuano a dire sul Web certi personaggi per sostenere le loro teorie del complotto sugli attentati di Parigi.Non è morto nessuno! È un false flag! Ci vogliono ingannare!Uno di questi è Rosario Marcianò, già noto alle cronache per le sue battaglie (e libri in vendita…) sulla ridicola questione delle scie chimiche dal blog Tanker Enemy. Non so che problemi abbia questo “signore” ma spero che gliene arrivi presto qualcuno, perché quello che scrive non può e non deve passare inosservato. Ecco alcuni commenti pubblici presi dalla sua pagina Facebook in ordine sparso:
I genitori di Cinzia le hanno dato della pazza. Ci credo…
Rosario Marcianò ci informa che Valeria Solesin è a spassarsela alle Maldive, pagata dallo Stato.
Funerale con bara vuota! Senza vergogna proprio… E brava Sonia! La madre si è truccata per fare la recita!
Chiaro? Valeria Solesin non è morta… Complimenti Rosario, complimenti.
Già, chissà quante risate si sta facendo…
Per l’astuta Anna il fidanzato è complice dell’omicidio.
“Foto taroccata per imbecilli”. Gino Strada bugiardo e complice. Emergency fa la recita per soldi? Finito Rosario? No…
In questa foto Marcianò allude che il padre di Valeria, Alberto Solesin, sia in realtà uno dei suoi “acerrimi nemici”, Angelo Nigrelli, o che gli somigli. Questi i commenti dei fans di Marcianò:
Spero che chi di dovere possa intervenire e INTERVENGA. Denunciatelo, toglietegli Internet, fategli un TSO, arrestatelo, qualsiasi cosa ma fermatelo.
[Aggiornamento: video commentato da Marcianò che parla di recita dei genitori al funerale della figlia]








Qui potete vederlo in azione qualche giorno fa a Torino in un dibattito sulle inestistenti scie chimiche:






[Aggiornamento del 2 Dicembre 2015: nuovo folle video da una diretta streaming]
Non scordiamoci di Antonio Marcianò, fratello di Rosario, che gestisce il blog bufalaro Zret, entrato anche lui nella triste vicenda:
Qui un articolo di Repubblica del 2013 su i due fratelli: genova.repubblica.it
[Nuovo aggiornamento: abbiamo un altro fenomeno!]
PS: il signor Rosario ha pubblicato sul suo sito una lista di persone e organizzazioni (ma che è? La Gestapo?) definite da lui “normalizzatori”, ovvero “disinformatori” che vogliono nascondere la “realtà” delle scie chimiche perché pagate o facenti parte di una fantomatica organizzazione massonica che vuole distruggere il mondo. Beh, ci sono anche io in lista!!! Yuuuh uh!

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget