Visualizzazione post con etichetta codice etico. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta codice etico. Mostra tutti i post

07/01/17

amici , nemici , diffusori d'odio







(...) L'ideologia, l'ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
è la passione, l'ossessione
della tua diversità
che al momento dove è andata non si sa
dove non si sa, dove non si sa.

(.....   Destra-Sinistra -  Giorgio Gaber )



 All'ideologia  o meglio le  sovrastrutture  (  vedere  canzone  spopra )   tipiche  degli  ultimi 2  
secoli   ed  in particolare  delll'ultimo  non si  sa  ancora  cosa   dopo   l'11  settembre   2001   che  cosa  si è sostituito    e questi sono  i  risultati

Iniziamo con una " non notizia " , relegata nei giornali locali o di nicchia per la stampa mainstream
La storia di un contadino coraggioso. Si chiama Cedrìc Herrou e col suo pulmino soccorre i migranti in fuga tra le montagne al confine tra Italia e Francia. Per lui prima udienza di un processo a suo carico che ha già diviso molte coscienze.
 Ci spiega tutto Lucia Ascionein questo video 


 Concordo quanto  dice  Benni in questa  discussione 

Iko Faggion
Iko Faggion Io abito in Italia a pochi km fa Breil,bambini non ce ne sono, donne neppure, a Ventimiglia sono soli omoni che che cercando di passare le frontiere illegalmente.Il tipo in questione non lo conosco, ma la valle roia ha una comunità anarchica stabile da anni, insomma ....io non sono vicino a questa persona....
Benni Alessandro Parlante
Benni Alessandro Parlante Il fatto che ci sia una comunità anarchica stabile da anni mi fa sentire ancora più vicino. Il fatto di attraversare le frontiere "illegalmente" diventa necessario quando esistino delle leggi che vietano di passarle ingiustamente.
Martina Boero
Martina Boero Perchè dovrebbe interessare a qualcuno quello che pensa uno che pubblica post di casapound?

qui sotto ulteriori link di giornali stranieri di nicchia italiani che si occupano della vicenda


 Infatti l'assenza di copertura dei grandi media italiani è indegna... se uno guarda alla foto dell'agence france press -la loro ansa- ripresa dal guardian con centinaia di persone che lo hanno accompagnato alla prima udienza, si chiede com'è possibile che non sia notizia

ed  ecco l'articolo   (   da  cui  ho preso oltre  che la  foto  , anche  gli url    sopra  riportati  )   di  https://www.facebook.com/marco.arturi.37

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, barba, spazio all'aperto, natura e acqua
dalla  pagina  facebook  di    Marco Arturi
L'uomo che vedete nella fotoa  sinistra   sotto si chiama Cedric Herrou e vive a Breil sur Roya, un villaggio al confine con l'Italia, più precisamente con l'entroterra di Ventimiglia. E' un contadino ed è sotto processo per avere dato aiuto e ospitalità nei mesi scorsi ad alcune centinaia di profughi (molti dei quali bambini) costretti, visto l'ormai celebre blocco di Ventimiglia, a tentare clandestinamente il passaggio in cerca di una vita migliore. E' accusato di favoreggiamento e rischia cinque anni di carcere e una sanzione economica pesante. L'altro ieri di fronte a un giudice di Nizza ha rivendicato le proprie azioni affermando che è giusto trasgredire le leggi davanti alla disperazione e che continuerà perché "questo è il momento di alzarsi in piedi". La notizia, che ha cominciato a fare il giro di mezzo mondo (è comparsa anche sulle pagine del NYT) è ignorata dai media italiani per ragioni che sono davvero difficili da spiegare se non mettendo in dubbio la libertà, l'indipendenza e la buona fede della stampa in questo paese, forse condizionata o forse distratta da questioni come il maltempo, le stronzate di Saviano o le liti tra Pd e grillini. Sia come sia, pubblico queste righe per chiedervi di seguire e diffondere una vicenda esemplare in un momento nel quale i migranti vengono dipinti come un'emergenza nazionale e continentale con il chiaro fine di distogliere l'attenzione da altre questioni. Cedric Herrou non va lasciato solo, come non vanno lasciati soli i migranti che hanno l'unica colpa di essere nati dalla parte sbagliata del mondo: o stiamo con loro o stiamo con chi è impegnato a diffondere il terrore, l'egoismo e l'intolleranza. E allora sarà troppo comodo dire "non è colpa mia".

  questa  interessante  discussione     presente nei comenti  dell'aerticolo 


Angelo Buono
Angelo Buono I corsi e ricorsi storici esistono nella mente popolare ( il mondo è una ruota una volta se scendi poi si sale ) Si prevede Che quelli che oggi favoriscono l'invasione saranno in prima linea per cacciarli come e" sempre successo in passato ( in prima linea ci saranno il p.d. E chiesa cattolica)
Gabriel Alexander Maria Fumagalli
Gabriel Alexander Maria Fumagalli In teoria esiste il progresso...
Angelo Buono
Angelo Buono Il progresso va' a braccetto con la ricchezza, in Italia sta avvenendo un crollo verticale le utopie svaniranno quando i vecchi che mantengono i giovani non ci saranno più
 mi da  l'opportunita  d'introdurre  la seconda parte  del post  quella  dei  nemici .  da


Tina Galante
19 ore fa · 

NON CERCATE SEMPRE NEMICI

Possibile che un triste fatto di cronaca locale si trasformi, come sempre, in un atto di accusa verso gli altri?
Possibile che non siamo mai capaci di un mea culpa? Di guardarci allo specchio e di scoprire dietro questi eventi la nostra disumanità, la nostra mancanza di empatia per i deboli, per i poveri, per gli ultimi, per i problematici?
La morte del giovane senza tetto pone domande che non possono esaurirsi con la risposta: buttiamo giù il Mercatone, o è tutta colpa dell'Amministrazione, oppure l'Italia pensa solo agli stranieri.
Ci sono altre domande da porsi prima.
Qualcuno dei grandi critici che affollano la home di facebook ha mai fatto qualcosa di concreto per i clochard oltre a schifarli e a starne alla larga?
E guardate, io mi riferisco anche alle famiglie.
Sì, perché questa meravigliosa, INTOCCABILE istituzione che a parlarne male ti ardono viva in pubblica piazza, la FAMIGLIA, dove cazzo stava? Non conosco i dettagli, ma se io sapessi che mio fratello sta in mezzo alla strada al freddo e senza cibo, qualcosa farei... anche se si fosse macchiato dei crimini più indicibili del creato!
E gli stranieri? Che c'azzecca sempre la storia dell'aiuto ai migranti? MA IN CHE LINGUA VE LO DEVONO SPIEGARE ??? In che lingua? I Fondi che vengono istituiti per i profughi sono EUROPEI e hanno un'unica DESTINAZIONE d'USO, che è quella di essere utilizzati esclusivamente per accogliere i profughi, visto che il nostro territorio costituisce naturalmente il loro approdo.
E per finire, questo continuo lavarsi la coscienza e trovare il capro espiatoro per tutto il male.
Il cittadino DERESPONSABILIZZATO di tutto, che non conosce DOVERI ma solo DIRITTI. E che vuole soluzioni pronte ed infiocchettate senza doversi mai sforzare.
Pure la neve diventa un INFERNO, perché oramai nulla vi piace... non siete disposti a trovare la BELLEZZA in niente! Anzi, se qualcuno ve la fa notare date addosso... perché il sale, l'Amministrazione ve lo deve portare finanche sul pianerottolo... vi potreste far male a prendere una pala in mano.
La prossima volta che incontrate un "senza tetto", invece di girare la faccia schifati (e vi ho visto farlo, certo che vi ho visto farlo) RICORDATEVI di ANGELO e delle minchiate ipocrite che avete spammato sulle vostre bacheche!
Ah, ingozzatevi di dolci: VE LI MERITATE!!!

da  ciò  deriva   l'ennessima  campagna  d'odio  a  chi  fa qualcosa   che  a te  non grada e  chge   stavolta  invade anche  la sfera privata  e personale di una persona 

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS


E’ bastato mettere alla figlia un nome esotico e anche molto poetico come Kelsey Amal (che significa “coraggiosa” e “speranza”) che contro Samantha Cristoforetti si è scatenata una campagna d’odio vergognosa. Un nome arabo? Scandaloso, c’è da abbattere uno degli orgogli italiani, colpita come astronauta e come donna. Non sanno, gli idioti, che il razzismo è ormai fuori della storia. Non sanno soprattutto, gli idioti, che vista dallo spazio, la Terra è una sola e piccolissima, e che da lassù siamo tutti delle briciole. Per loro non c’è coraggio né soprattutto speranza e che quando Kelsey Amal sarà grande gli “altri” saranno la maggioranza. Povero Darwin.

  concludo    con questa  frase  "Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me" (Kant)


Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget