Visualizzazione post con etichetta coccole ed intimata a natale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta coccole ed intimata a natale. Mostra tutti i post

12/12/16

come superare le festività natalizie IX °. coccole e non solo con il partner a natale E riscoprire l'eros un po' assopito.

http://www.cosmopolitan.it/sesso-amore/news/g61040/regali-sexy-per-lui/
http://www.girlpower.it/mondo/guide_pratiche/regali-di-natale-in-base-alla-personalita.phpT
http://www.comemisvesto.it/lingerie-delle-feste-le-proposte-per-il-natale-2016/
http://rossociliegiablog.it/piccole-soprese-per-un-caldo-natale

http://www.cartoline.it/sexy-auguri-di-natale.htm
http://media.robadadonne.it/galleria/regali-hot-di-coppia-per-il-natale/
http://www.grazia.it/stile-di-vita/sex/regali-natale-2012-hot-per-lui-per-lei
http://www.tudonna.it/2013/12/regali-per-un-natale-hot/

  e le mie  guide   di
natale  2012\13
natale  2013\14
natale  2014\15



Eccoci  come ogni anno    alla  puntata    romantica  \  hot    sulle  festività  . Ora però quest'anno  voglio  provare  / spero  di  aver  raggiunto  il risultato )  a  creare  qualcosa  d'origianale , evitando di proporre    consigli  e   idee   regalo  (  per  chi  vede 😒😊   solo questo può  vedere  i link sopra  o i vari  speciali  internet , tv ,  giornali   ) ma con il post    di  rispondo a  chi  mi dice  e mi  che  scrive che  <<   :  sei il  solito ..... mandrillo arrappato  e  che non pensi ad  altro  ,  frustrato  perchè  non ho .... una  ragazza  , ecc  >>.
Dopo questa precisazione iniziamo



getty images



Possiamo   come suggerisce  http://www.amando.it/sesso/seduzione_erotismo/natale-hot.html  sfuttare  ed   approfittare  delle feste di Natale, senza lavoro e routine, per dedicarti alla coppia.
Natale hotPranzi, regali, convenevoli, ma Natale per molti significa anche ferie e tempo libero. Non è necessario andare in vacanza, l'importante è riuscire a ritagliarsi dei momenti esclusivi per la coppia, oltre quelli da dedicare a parenti, amici e figli. E riscoprire l'eros un po' assopito.
Spesso dopo gli interminabili pranzi e cene di Natale, le chiacchiere infinite con parenti venuti da ogni dove, i preparativi vari con addobbi, regali, e pietanze delle tradizione e non , è decisamente facile perdere le staffe ed augurarsi che queste feste natalizie passino davvero alla svelta(  vedere  puntata precedente  )  In tutto questo solitamente a raccogliere le lamentele e a farne le spese è il partner.
Ma tutto ciò è sbagliato perché è necessario trovare del tempo da dedicare alla coppia e al buon sesso.
Per prima cosa, per evitare che la donna sia distrutta da tutte le incombenze e poi non abbia il desiderio di stare con il partner, il compagno dovrebbe aiutarla nelle varie faccende e dividersi i compiti. Oltre a essere un tempo condiviso allevia anche dai troppi impegni e rimane più tempo da dedicarsi.

Contro stress e nervosismo
Se ci si pensa, una coppia affiatata potrebbe ridurre lo stress da regali, da addobbi e preparativi culinari, rendendo tutto ciò un po' hot.
Tra un regalo e un altro per i parenti potrebbe essere divertente e eccitante darsi un appuntamento in centro in qualche negozio di biancheria intima o in una boutique boudoir per stuzzicare la fantasia e aumentare la libido.
Anche la cucina e il cibo sono un ottimo afrodisiaco, perché quest'anno non mettersi insieme ai fornelli? Forse tra una preparazione e l'altra ci potrebbe scappare qualche tenerezza. Stessa cosa per quel che riguarda gli addobbi e le pulizie della casa: insieme è tutto più facile e divertente.
Avete dei bambini? Potete coinvolgere anche loro e, quando è il momento della nanna, potrete godervi il divano tutto per voi, magari illuminati solo dalla luce soffusa delle candele.
Qualche momento esclusivo
Che siate una coppia senza figli o con, poco importa: bisognerebbe impegnarsi e ritagliarsi dei momenti per voi due durante le vacanze di Natale. Con l'aiuto di nonni, zii e parenti che possono tenere la prole, ogni coppia dovrebbe regalarsi un po' di intimità. Semplicemente standosene in casa nel letto tutto il giorno a coccolarsi, piuttosto che regalandosi un pacchetto benessere per tutta la giornata, da trascorrere tra saune, piscine e bagni turchi, per finire poi con un massaggio da farsi a casa.Durante le vacanze, poi, non avendo orari e scadenze da rispettare, può essere piacevole servirsi la colazione a letto, stare in pigiama tutto il giorno senza uscire di casa e riprendersi quegli spazi e quei momenti che durante tutto l'anno non possiamo permetterci.
Infatti

deliberamente  tratto  da  http://www.oggi.it/benessere/news/2014/12/23/piu-coccole-a-natale-per-7-italiani-su-10-sono-il-regalo-migliore/?refresh_ce-cp

 Baci, abbracci e carezze, ma anche un film   sentimentale -- ma  anche non 😀😜 visto che :  trovate  fra   gli url  del post   e  quelli sopra  molti siti  e  portali femminili .,  e  poi  c'è  uno  sdoganamento   ormai.  sempre  più  frequente  provate  a cercare  con  yahoo  ( qui la mia  ricerca)   porno romanticismo  e  trovate    film  a metà strada  tra il porno   e  il  romantico   e  dapertuttto   della pornografia  leggete  il  il libro Pornocultura. Viaggio in fondo alla carne edizioni Mimesis, Milano 2016, pp. 148, euro 14) degli studiosi pugliesi Claudia Attimonelli (Università Aldo Moro di Bari) e Vincenzo Susca (Université Paul-Valéry, Montpellier) oppure  pornoromatica  di Carolina Cutolo--  sul divano o un dolce da condividere, sono il regalo più desiderato dagli italiani sentimentalmente impegnati. E a sorpresa, secondo  me poco credibili   visti i fallimenti   recenti  ( vedere  rla la mancata  vittoria  di H. clinton alle  elezioni  Usa e la mancata  vittoria  del  si  al referendum del 4 dicembre   ) gli uomini battono le donne in fatto di romanticismo.
Risultati immagini per coccole a natale tra i partner
Ritmi stressanti, ricerca spasmodica dei doni, difficoltà economiche, Le coppie  (  come sempre   d'altronde ) , questo Natale, desiderano solo piccoli gesti di tenerezza per ritrovare serenità e staccare dal tran tran quotidiano. È quanto emerge da uno studio commissionato dal brand Antica Gelateria del Corso, realizzato attraverso un monitoraggio online su circa 1200 coppie tra i 25 e i 55 anni.
LO STUDIO  – Quasi 7 italiani su 10 (68%), questo Natale, desiderano ricevere come unico regalo, coccole per sentirsi meglio. Carezze (64%), abbracci (57%) e baci (54%) rappresentano lo scambio più sincero per ritrovare serenità e calore. Chi è più desideroso di coccole? A sorpresa gli uomini (58%) si dimostrano più “teneroni” rispetto alle donne (42%). E assicurano: le coccole fanno bene perché danno sicurezza (51%) e accrescono il senso di stabilità di una coppia (43%).
LE COCCOLE - Se è vero, infatti, che la stabilità lavorativa ed economica è la necessità primaria degli italiani oggi (75%), la voglia di momenti di tenerezza segue a breve distanza (68%) insieme alla serenità familiare (57%). Ma quali sono i gesti che ci fanno sentire più coccolati ? Oltre ai gesti d’affetto interpersonali, per 4 italiani su 10 (41%) anche concedersi dei dolci a Natale rappresenta una vera e propria coccola, da smaltire eventualmente con una passeggiata in centro nella propria città (38%). «La gente è stanca di affidarsi al materiale, al rituale del frivolo, della vita patinata. – afferma lo psichiatra Michele Cucchi, Direttore Sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano -. Il tempo del consumismo come “autoaffermazione” non esiste più: le coppie cercano serenità, e ancora di più a Natale. Le cose semplici, autentiche, gli abbracci e le risate   ed    anche1 perchè  no  un po'  di   trasgressione hot  diventano allora di primaria importanza».
Per la maggioranza degli intervistati (61%), le coccole aiutano a staccare da stress e preoccupazioni quotidiane. Secondo altri, invece, lo scambio di tenerezze permette di combattere le incomprensioni di coppia (56%). Diversi studi e ricerche internazionali, del resto, confermano i benefici positivi dovuti a gesti come carezze, baci e abbracci.
Risultati immagini per intimata   a nataleUno studio condotto dagli esperti canadesi della McGill University di Montreal ha dimostrato che i neonati se vengono coccolati più spesso dalle mamme, da adulti sono più temerari e producono meno ormoni dello stress di quelli cresciuti da mamme meno affettuose. Gli scienziati hanno dimostrato la presenza nel cervello dei più coccolati un numero maggiore di recettori del cortisolo, un ormone dello stress. Più è alto il numero dei recettori, più pronta è la risposta del cervello nel combattere gli effetti negativi della sostanza. In sostanza, quindi, coccole e carezze fanno diventare più sicuri in età adulta e regalano un’esistenza più felice, caratterizzata da rari fenomeni di ansia e stress.
Via libera, quindi, alle coccole sotto l’albero di Natale, magari con un massaggio rilassante, desiderato dal 32% del target, oppure con un film di Natale da guardare abbracciati sul divano sotto una coperta (25%). L’importante, per il 28%, è che si tratti di attenzioni inaspettate. Quando si dice “quel che conta è il pensiero”.
   lascio  la parola  , riportando  una sua  intervista  sul  setrtimanale    D  di repubblica  del  2014    , alla psicoterapeuta e sessuologa Nicoletta Suppa (www.nicolettasuppa.it).la psicoterapeuta e sessuologa Nicoletta Suppa (www.nicolettasuppa.it.













Coccole di Natale: come risvegliare il suo lato tenero 
Le festività natalizie possono essere un momento giusto per scoprire e fare emergere la sua tenerezza?
"Certo, perché cambiano i ritmi del nostro quotidiano e siamo maggiormente disposti a rilassarci e a passare tempo in coppia. Le feste di Natale riportano sempre al tema della famiglia e della casa, questo è il motivo per cui si ricerca il calore e l’affetto delle persone a noi più vicine. A differenza delle vacanze estive, quelle invernali stimolano un maggior desiderio di 'prendersi cura' dell’altro e viceversa di farci coccolare. L’uomo potrebbe, in tal senso, desiderare e trovare nella partner anche quelle attenzioni 'materne', tipiche della donna".
Alcuni uomini hanno difficoltà a mostrare il loro lato più dolce e romantico. Se lo fanno, si sentono meno virili?
"Sì, perché culturalmente la tenerezza e il romanticismo sono ad appannaggio femminile. Dobbiamo considerare che la società in cui viviamo e i canoni a cui siamo abituati, fanno leva su un'immagine maschile efficiente, sicura e concreta. Questo ruolo sociale che l’uomo riveste può risultare vincente nell’ambito lavorativo e delle pubbliche relazioni, ma è anche molto pesante da sostenere se non si dà mai spazio all’emotività. Eppure gli uomini sentono vacillare la loro immagine virile, se fanno trasparire il loro lato tenero. Niente di più sbagliato! La partner potrebbe far capire, invece, che trova quell’aspetto romantico maschile, altrettanto virile e desiderabile. In questo modo lui potrebbe sentirsi meno insicuro nel mostrarlo".
Perché noi donne abbiamo bisogno del romanticismo in amore?
"La modalità femminile nell’amare, necessita di un immaginario ricco. Su questo si basa il desiderio dell’altro, sia sessuale che sentimentale, e la capacità di avvertire la relazione stimolante. Tutto l’aspetto del romanticismo, in questo senso, funge da collante per la donna. Generalmente, quello che preferiscono le donne è fatto maggiormente di parole dolci, frasi importanti, atmosfere intime. Insomma tutto ciò che può stimolare la sua fantasia emotiva e farla sentire in una favola. È un romanticismo più complesso e sofisticato, che spesso gli uomini hanno difficoltà a capire, perché lo intendono in maniera più concreta".
Qual è il tipo di sentimentalismo che piace agli uomini?
"Quello fatto di coccole e di accudimento. Quando un uomo ha bisogno di un atteggiamento romantico, sta richiedendo attenzione. Ricordiamoci però che la modalità maschile è concreta, a differenza di quella femminile. Quindi se vogliamo regalare attenzioni al nostro partner, dobbiamo farlo non con parole dolci, ma con fatti. Ad esempio una coccola, una sorpresa, un regalo. L’importante è farlo senza troppi fronzoli, nella maniera più semplice e diretta possibile. Nella sfera sessuale, ad esempio, lui potrebbe desiderare un’attenzione in più al suo piacere e, se è una cosa che di solito non accade, che sia lei a prendere l’iniziativa".
Quanto e perché è importante per la coppia tirare fuori la tenerezza?
"È fondamentale per aumentare l’intimità tra i due partner oppure per ripristinare un equilibrio mancante o per accorciare una distanza creatasi. Insomma la tenerezza è curativa nella coppia poiché genera sentimenti di affetto e di benevolenza reciproca. In tal senso la coppia diventa un 'luogo sicuro', dove stare e al quale tornare in momenti di sconforto o di stress".
Qual è la funzione delle coccole in un rapporto?
"Contribuiscono a stabilire una maggiore fiducia: quando l’altro ci mostra tenerezza, tendiamo a fidarci di più. Questo è funzionale, in quanto pone le basi per una maggiore apertura reciproca. Dicevamo che per mostrarsi all’altro è necessario sentirsi sicuri e accettati. Le coccole sono rassicuranti e aiutano a creare questo clima di affidamento e di reciprocità".
Quali sono i momenti giusti per scambiarsi affettuosità?
"Dopo il rapporto sessuale o anche in momenti inaspettati, questo ad esempio piace di più agli uomini: mentre si sta cucinando insieme, quando si sta per andare a letto o quando ci si sveglia la mattina. Anche ritagliarsi pochi minuti rubati durante il giorno: in ascensore, in auto… Basta un abbraccio, una carezza, un sorriso"

 Inoltre  Le coccole sono una bellissima dimostrazione fisica d'affetto; comunicano intimità, amore e rendono felici. Favoriscono il rilascio di un ormone che riduce lo stress e l'ansia, migliorando di conseguenza l'umore. Se appartieni a quella categoria di persone a cui piacerebbe coccolare il proprio partner, ma non sa da dove iniziare, ecco un piccolo corso che ti eviterà qualsiasi tipo di imbarazzo.

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget