Visualizzazione post con etichetta c'era un ragazzo che come me ama i beatls e i rolling stones. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta c'era un ragazzo che come me ama i beatls e i rolling stones. Mostra tutti i post

06/10/12

riscoppia la Beatles mania ?

se  anche  l'ultimo n  del settimanale topolino  e  XL ( vedere  articolo sotto  pèreso direttamente da sito   ) e   questa manifestazione   a liverpool  ( preso da repubblica tv  )

video


The Beatles XL 80
Striscia

Striscia
Sono passati quarantacinque anni dalla prima messa in onda del Magical Mystery Tour, l’esperimento più folle e surrealista realizzato dai Beatles. Fu un flop, ma la nuova versione restaurata in dvd e blu-ray rende giustizia a un film psichedelico e rivoluzionario.XL dedica ai quattro ragazzi di Liverpool la copertina del nuovo numero di ottobre. Per celebrare questo evento e non solo: tutti i dischi dei Beatles, in versione rimasterizzata, arriveranno infatti per la prima volta in edicola con Repubblica. E ancora, per celebrare il mito, XL e Repubblica offrono ai propri lettori un libro ricco di immagini e testimonianze inedite. In The Beatles Revolution, in edicola dal 3 ottobre a 7,90 euro, le firme diRepubblica ripercorrono l’avventura del gruppo inglese che ha rivoluzionato la storia dellamusica.
Striscia
Striscia
XL di ottobre ha anche una seconda copertina limited edition, in solo 1500 copie che si potrà acquistare solo dall’1 al 4 novembre presso lo stand di XL al Lucca Comics & Games. Una cover speciale, disegnata da Tanino Liberatore di cui il magazine diRepubblica pubblica una lunga intervista in occasione dell’uscita a novembre della prima edizione integrale delle storie della sua creatura Ranxerox. Sulla cover, il “coatto sintetico” prende le sembianze di Frank Zappa, un altro mito la cui discografia viene ora ripubblicata e di cui XL offre una guida completa e un ritratto d’autore.
Ancora rock ma controverso, politicizzato e scioccante con il fenomeno Pussy Riot. Dopo la sentenza che ha condannato il gruppo punk russo per blasfemia e la mobilitazione della musica occidentale, XL ha chiesto a Nicolai Lilin, autore di Educazione siberiana un punto di vista inedito sulla vicenda. E anche il mondo dell’arte contemporanea (Andres Serrano,Marina Abramovic, Wang Guangyi) si schiera. Su XL le loro opinioni.
Di recente se n’è parlato molto: il Darkweb. Sono reti parallele a quelle tradizionali dove tutto è anonimo. Nate per comunicazioni militari e utilizzate da chi cerca spazi di libertà nei regimi oppressivi, sono finite nelle mani di pazzi, killer, cannibali e spacciatori. XL è andato a vedere e racconta ai suoi lettori un mondo sconvolgente.
Su XL di ottobre si parla anche di: Mumford & Sons, Amanda PalmerLPUmberto Maria GiardiniLe Belve di Oliver StoneGerard MalangaCall Of Duty, ricci/forte, La città dell’auto.
XL di ottobre è in edicola dal 28 settembre.

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget