Visualizzazione post con etichetta base di vicenza. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta base di vicenza. Mostra tutti i post

06/01/14

Lo stupratore in divisa americana non fa notizia . Vicenza, militare Usa denunciato per violenza su una studentessa Avrebbe commesso il fatto all'esterno di un locale che si trova di fronte alla base

visto che è passata  più  di una settimana  , il fatto risalirebbe al  30\12\2013  (  forse prima  visto che la  fonte    riporta tale data  )   penso  che uno stupro di una minorenne da parte di un militare statunitense in un territorio già occupato e vandalizzato dalle truppe di Washington come quello di Vicenza non merita le prime pagine o le home page dei principali quotidiani? Evidentemente no… . Infatti  : << Abbiano cercato inutilmente sui grandi quotidiani nazionali articoli che parlassero di uno stupro avvenuto a Vicenza nel novembre scorso. Ma la ricerca è stata quasi vana, perché la vicenda ha ‘meritato’ qualche articolo sulla stampa locale e al massimo un trafiletto su quella nazionale. Eppure i media italiani ultimamente sembrano molto sensibili alla denuncia degli stupri e della violenza sulle donne, ma in misura maggiore proporzionalmente alla distanza tra noi, l’Italia, e l’evento. E quindi in base a questa logica sono gli eclatanti e barbari stupri la cui eco ci giunge dalla lontana India a guadagnare le prime pagine.>> ( http://www.contropiano.org/archivio-news/documenti/item/21312-vicenza-lo-stupratore-in-divisa-non-fa-notizia ) .
Onde  evitare  , anche se  di solito  ormai ci ho fatto il callo ,  accuse  di anti americanismo  e  menate  varie   oltre  il sito citato  ho cercato anche il rete  altri siti  e  purtroppo devo constare quanto detto sopra  anche dalla  prima fonte  . Infatti solo , aspettiamo nei prossimi giorni  magari linciano qualche militare  o manifestano  contro la base  allora  i media nazionali  si getteranno a pesce  sulla news  , il  giornale di vicenza ( http://www.ilgiornaledivicenza.it ) --  da cui ho tratto  tale articolo --  riporta  la news  

Vicenza 
Un militare statunitense di 21 anni è indagato dalla procura della Repubblica di Vicenza per violenza sessuale e sequestro nei confronti di una minore residente nel vicentino. La vicenda al
L'ingresso della caserma Ederle
centro degli accertamenti della procura risale a circa due mesi fa quando la ragazza, assieme ai fratelli, si era recata in una discoteca vicino alla caserma ’Ederlè a Vicenza. Lì, secondo quanto riferito ai carabinieri dalla ragazza, aveva conosciuto il giovane militare. Alcune ore dopo, era uscita e l’uomo, pare ubriaco, l’aveva seguita e poi fermata con una scusa. Poi l’avrebbe quindi condotta in un luogo appartato e usato violenza. La giovane aveva fatto ricorso alle cure mediche e si era poi recata dai carabinieri a sporgere denuncia. A quanto si apprende i fatti risalirebbero ad un mese fa quando il militare, al termine di una serata in un locale che si trova proprio di fronte alla caserma Ederle, avrebbe commesso il reato in una zona appartata all'esterno del bar-discoteca. Il militare, individuato grazie alle indagini dei carabinieri e raggiunto da un avviso di garanzia, è stato denunciato anche per sequestro di persona.
hanno ragione tutti\e quelli come Eva Darklady << Bè che pensavate..... Che pubblicizzassero il fatto o che avrebbero fatto giustiziaaaaa???? Scordatevelo..... Non fa notizia..... I delinquenti per fare scoop devono essere extracomunitari......>>  o ci aggiungo io aver  ucciso  \  linciato qualche poliziotto   o che i familiari come il caso Aldovandi o Cucchi  aprono un blog   o altro sui siti  \ piattaforme  dei media nazionali  ?

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget