Visualizzazione post con etichetta arte sarda. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta arte sarda. Mostra tutti i post

13/06/14

Etichette di inventario attaccate su un quadro di Giuseppe Biasi. L'opera è esposta al museo Tribu di Nuoro.

  visto che  si dico  tanti  bla   ... bla  ... sulla  riforma  dell'amministrazione  pubblica perchè non mettere  un articolo , mandare  via  a ....   o  a  pulire  cessi    chi fa  simili cose

. video




 per  approfondire 

  unione  sarda  online  Venerdì 13 giugno 2014 13:53

Per catalogare il quadro di Giuseppe Biasi qualche "solerte" impiegato regionale piazzava l'etichetta  direttamente sulla tela. Si è scoperto in questi giorni a Nuoro, in occasione di una mostra sull'opera del maestro sassarese.

da www.capitoliumart.it
direttamente sulla tela. Si è scoperto in questi giorni a Nuoro, in occasione di una mostra sull'opera del maestro sassarese.
Fogli adesivi sull'opera ''Costume di orgosolo'', dell'artista sassarese. Sopra le pennellate, la colla. Non c'è la mano dell'artista ma - è probabile - quella maldestra di un funzionario pubblico. È evidente che di tratta dei 
da http://247.libero.it/focus/
numeri d'inventario di una delle opere che arrivano dalla collezione della Regione, esposte a Sassari nel 2008 e poi finite in un deposito. Negli anni Cinquanta, la prima, poi negli anni Settanta e ancora, qualche anno fa.
Ecco la spiegazione, si tratta di una doppia opera: sul fronte ''Studio di una ragazza con bimbo'', degli anni '30, da catalogarla con un adesivo sul retro, come si fa in genere. Peccato che dietro ci sia lo studio di un grembiule di Orgosolo, di diritto un'opera d'arte, un bene pubblico.
E così, ora, attualmente visibile, tra le 200 opere che c'è la vera attrazione, o almeno il quadro più curioso: il lavoro del maestro oltraggiato dalla mano del dipendente pubblico

Potevano però    proporre quel qu

adro senza l'etichette . Ecco l'unica nota d'una interessante mostra .

Un ottima mostra come dice questo Servizio di Gianfranco Locci per Nova Tv sulle mostre "GIUSEPPE BIASI. La collezione della Regione Sardegna" e "SEUNA LAB. Un laboratorio sociale dei linguaggi contemporanei" con intervento dell'arch. Antonello Cuccu

video




e questo della redazione 5 Stelle Sardegna

video


Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget