Visualizzazione post con etichetta anime. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta anime. Mostra tutti i post

27/01/17

Un viaggio a piedi nella neve, così il figlio riunisce i genitori prima della morte


questa  storia mi ricorda     tanto  l'anime   sui monti con annette in particolare  questi  tre  episodi  

A tutti i costi
「吹雪の峠をこえて」 - fubuki no touge wokoete 23 ottobre 1983
Lucien viene a sapere dalla sorella Marie che a Montreaux c'è un bravo medico che forse potrebbe guarire la gamba di Dany. L'intervento è molto costoso, ma Lucien non ha intenzione di farsi sfuggire il medico. Dopo aver racimolato tutti i suoi risparmi e anche quelli di Pegin, parte, all'insaputa di tutti, alla volta di Montreaux. Ma durante il viaggio si scatena una terribile tempesta.
40 In nome dell'Amicizia
「立ち上がれ ルシエン」 - tachiaga re rushien 30 ottobre 1983
Sorpreso da una terribile tempesta, Lucien, sfinito, crolla tra la neve. Nel frattempo Pierre si mette sulle sue tracce, ma il cattivo tempo lo costringe ad interrompere le ricerche. Lucien sta per arrendersi, ma il desiderio di parlare con il dottore di Montreaux e quindi di dare a Dany una possibilità di guarigione è più forte di tutto.

Una speranza per Dany
「ダニーを診てくれますか」 - dani wo mite kuremasuka 6 novembre 1983
Dopo mille difficoltà, Lucien raggiunge Montreaux. Contatta il dottor Givette e gli racconta di Dany. Il medico accetta di curare Dany ed assieme a Lucien parte per Roncinterre.
  quanti  ricordi  d'infanzia

da http://www.lastampa.it/2017/01/25/italia/cronache/


Un viaggio a piedi nella neve, così il figlio riunisce i genitori prima della morte



                                                     LAPRESSE









Pubblicato il 25/01/2017
ANTONELLA BORALEVI



Ci sono quattro metri di neve, tra i monti Sibillini e i monti della Laga, su per i boschi di faggi e di castagni. Neve intonsa, che nessuna ruspa finora ha trovato il tempo di sfiorare.
La strada è bloccata da giorni.
La neve fresca sono sabbie mobili che ingoiano le gambe, ogni passo sollevi una montagna.
Acquasanta Terme, duemilaottocento abitanti, un bel paese sperso in alto, a 19 km da Ascoli Piceno, è un tumulo bianco. La neve è dappertutto e è insormontabile.
Ma l’amore, e mi secca doverlo dire proprio io, che della retorica dell’amore sono nemica giurata, davvero vince tutto.
Romolo Nespeca, quaranta anni e qualcosa, venerdì scorso ha attraversato, un passo per volta, una gamba per volta, talvolta a gattoni, per due ore e mezzo di cammino, quell’universo bianco e gelato.
E’ andato nella frazione di Venamartello, ha preso tra le braccia sua madre, che di anni ne ha sessanta e di forza fisica molta meno di lui.
Era già buio.
E siccome non arrivavano né l’elicottero né lo spazzaneve, Romolo, con la mamma tra le braccia, talvolta sorreggendola, talvolta spingendola nel passaggio stretto che si sforzava di scavare con le mani nella muraglia di neve, ha fatto altre due ore di cammino, per arrivare all’ospedale.
Sulla porta, è quasi svenuto dalla fatica.
Ma era lì. Ce l’aveva fatta.
All’ospedale, c’era suo padre che moriva. Romolo e sua madre non volevano che morisse solo.
Alle nove di sera, in quell’ospedale che era irraggiungibile ma che l’amore ha raggiunto, quel marito e quella moglie che avevano diviso la vita, si sono potuti abbracciare. «A mezzanotte» ha detto Romolo «mio padre è morto,tra le braccia di mia madre».
Perchè ho scelto di raccontarvi questa storia?
Ho sentito l’obbligo di farlo. Perchè certe volte l’amore trionfa davvero.
E la retorica perde.

19/01/17

Mila e Shiro - Il sogno continua New Attacker YOU! un sequel sprecato e fallito



per i fans   nuovi   ( ed  anche vecchi  )  di mila  e shiro le  tutto  sul sequel
https://milaeshiroilsognocontinua.jimdo.com/episodi-dailymotion/




Ogni tanto mi sembra doveroso cambiare argomento ecco a voi una recensione di un cartone animato


( si ala mia veranda età quasi 41 anni vedo ancora cartoni ) . Esso è .... suspense .... Mila e Shiro - Il sogno continua (続・アタッカーYOU 金メダルへの道 New Attacker YOU!

<< Ma molti telespettatori >>; -- secondo il quotidiano la stampa qui l'articolo completo -- << Ma molti telespettatori non hanno gradito e si sono riversati su Twitter per criticare il cartone animato che, secondo loro, tradirebbe la versione originale. >>Infatti è sui social network ci si può fare un’idea di come è stato accolto il cartone animato.I commentatori si sono divisi tra i disgustati e i non entusiasti che hanno colto la novità per ricordare i bei tempi andati «quando i cartoni erano più belli e i treni arrivavano in orario» (più o meno).>>








In settimana Sailor Moon, il sabato Holly e Benji e la domenica Mila e Shiro. Rimandatemi anche Terry e Maggie !!! Riviviamo gli anni 90 ♥




Ho beccato Mila e Shiro in tv ma la sigla non è il classicone Mila e Shiro due cuori nella pallavolo come vi siete permessi tragedia eresia


Trentenni non scherziamo con le cose serie:cos'è qs cosa di Mila e Shiro in una nuova versione? Dateci spiegazioni perfavore




Ma in generale --- riprendendo da La stampa --- l’amaro in bocca resta. Il sequel di Mila e Shiro, in realtà, non è una novità: è stato realizzato nel 2008 ed era andato già in onda nel 2011 sulla stessa rete. Nessuno se lo ricordava e questo la dice lunga sul successo che ha avuto. Del resto manca la base del cartone culto degli anni ’80: la pallavolista Mila non è il fulcro dei 52 episodi, ambientati non in Giappone ma in Cina e che vedono protagonista l’intera squadra (sì, della psicologia delle amiche di Mila si poteva anche fare a meno). Ma soprattutto, per i fan italiani, manca il vero quid di tutto il cartone: la sigla, che col refrain «sempre, sempre così, sarà per Mila e Shiro» faceva un buon 70% del risultato.
Infatti leggendo i commenti dal canale di youtube di simonefrt67 da cui ho visto alcune puntate per poi procedere sul canale dallymotion







la  prima serie   Mila  e  shiro  - due cuori nella pallavolo  

Aggiungo all'articolo   sopra   riportato  che mollti vecchi fans della prima serie si sono lasciati illudere , aspettandosi la continuazione o una ripresa dela storia d'amore tra i due , dalla sigla ( vedi sotto ) e dal titolo tradotto con furbizia in modo d'attirare anche i seguaci della prima serie e del manga nonostante le fortissime differenze tra i due ( I II )








in particolare questi tre

Emilia Zurino10 mesi fa

il modo migliore di continuare la serie era che mila e il suo gruppo vincessero le olimpiadi in oro e durante essa mila si sarebbe rotta il tendine d achille ma dp due anni si sarebbe ripre sa e poi il giappone avrebbe vinto anche le seguenti olimpiadi poi mila e shiro si sarebbero sposati e tt sarebbe andato bene ma dato che i produttori di questa serie sono i cinesi ma nn i giapponesi nulla quadrava più. hanno deciso di fare una nuova serie con un nuovo continuo ma a quasi nessuno è piaciuta la serie . a noi piaceva delle prima seri l amore la felicità la passione l amicizia ora è tutto svanito. mila nn è più la vera protagonista, l amore per shiro nn c'è più, e la passione mi chiedo dv sia finita. amo mila e shiro e sinceramente amo anche la pallavolo e so che in realtà è tt diverso pk nessuno sceglie le pippe pk poi mila fa una mega schiacciata se poi dicono che nn può ripigliarsi? provo un forte disgusto e so chè è solo un cartone , ma io volevo rispecchiarmi in questa serie, e come dice mila NON VOGLIO CHE IL MIO SOGNO FINISCA QUI. voglio che tutto si ralizzi e nn riesco ad accettare tutto questo 😢😢💔💔💔

Emmanuela Osei3 giorni fanella prima stagione c'era più amore tra Mila e Shiro 😘😘💑💑💑💑💑💏💏💏💏💏💏💏💏💏💏💏💏 adesso è una merda 💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩😱😱😱😱



 Livia Di Rella 2 mesi fa
Sono scioccata da questo orrendo continuo di uno dei piu bei cartoni animati! Al posto delle giocatrici piu brave della pallavolo Giapponesi (Mila, Nami e Kaori) inseriscono una lottatrice di Sumo , una ballerina e una ragazza che pratica arti marziali, e pensano bene di mettere in panchina Kaori, sostituire Nami e rendere uno zimbello Mila!Lo so che è solo un cartone ma è uno SCHIFO!! Non merita ne di essere visto e ne di chiamarsi Mila e Shiro!




qualcuno\a arriva    non a  torto  a limite  del  complottismo e  vedere   da  parte   della cina  un uso    ideologico   propagandistico

non vorrei ingenerare inutili polemiche e ho rispetto per tutte le correnti politiche, ma in questo sequel si vede chiaramente una certa propaganda politica. La produzione cinese avrà imposto determinati canoni, purtroppo. Ecco perché i sentimenti amorosi (mila e shiro) sono annullati: il lavoro duro prima di tutto e a qualsiasi costo per un IDEALE COMUNE.... Glin è al centro dell'attenzione perché depositaria di un tesoro culturale esclusivamente cinese (Kung Fu). Inoltre, nell'ultimo episodio si vedono le nostre 3 eroine (mila, nami e kaori) tutte e tre con la maglia della nazionale cinese. Potrebbe essere un errore oppure un subliminale messaggio del tipo "noi ci prendiamo chiunque"... Ci sarebbero altre cose che ho notato, ma queste sono le più lampanti ma fermo qui .




Ora non pensate che ci siano anche appassionati insoddisfatti o delusi ci sono anche quelli a cui , come il sottoscritto ( ma di questo ne parliamo a breve ) non è dispiaciuta .. Eccone  due   esempi sempre dallo stesso canale di youtube citato prima


eLisa p1 anno fa 
Rivedere Mila è sempre molto bello... Certo la prima serie era molto diversa, più goffa e più commedia... Invece questa serie è un po' più matura. I disegni sono abbastanza buoni e i vari personaggi, con i loro caratteri (tutti differenti) sono di gran lunga più simpatici rispetto a quelli della prima serie. Quello che mi dispiace non vedere qui è il proseguo della storia d'amore di Mila e Shiro ma anche in questo episodio... Dani Mitamura sottoposto di Diamon?! Cavoli.. Nella prima serie non erano allo stesso livello?! Ecco questo mi spiace un po'...

non sono riuscito a copiare il nome 
Ma piantatela di dire che fa schifo!! l 'unica cosa su cui avete ragione sono gli errori di grafica(la maggior parte sono trascurabili,altri 1po' meno) ma x il resto siete voi che non accettate i cambiamenti perchè siete troppo ancorati al passato! è ovvio che debba essere una serie diversa,altrimenti dove sarebbe la novità?



A me non è dispiaciuto perchè nonostante le numerose pecche e contraddizioni alcune trascurabili e poco  irrilevanti   ( quelle capitano spesso che involontariamente cinema o nelle serie tv possano esserci delle contraddizioni o errori di montaggio o cronologiche )  che  fanno anche sorridere   qui alcune Altre piuttosto gravi     che invece   fanno   giustamente    non solo  i  fans  della prima serie  ( piùaperti  )  ma  anche  i  fans  di  anime   







video presi   dal canale   di youtube   ILrecensoredeliranrte  le  prime  12  puntante  ma   in questa  discussione  avuta  su youtube


Giuseppe Scano 

e le altre 40 puntate ? scommetto che schifato ti sei fermato a 12
IlRecensoreDelirante 
Schifato no, anzi mi divertiva seguirlo. Il fatto è che ho la cattiva abitudine di stoppare le serie trash quando faccio le recensioni, e purtroppo non l'ho più seguita oltre il 12 :( Magari la riprendo, e non è impossibile che io faccia una terza video-recensione, d'altronde questa è stata la prima, ma è anche quella che mi ha dato più soddisfazioni, sia a me che ad i pochi che mi seguono, in più, grosso pregio, è DOPPIATA IN ITALIANO. Senza doppiaggio italiano le video-recensiono fanno molto molto meno ridere, e le battute sono meno incivisve per una serie di ragioni.
continuerà'  con la  sua recensione \  stroncatura  delll'anime  , quindi  continuiamo  a  seguirlo


  e che  dimostrano  come  il  sequel   non sia  riuscito  completamente   e   fanno  purtroppo  passare  in secondo  piano   le cose  positive   in esso contenute  Infatti  io  ci  h visto   rispetto  alla  serie originale,in cui    tutto (  al massimo  da  ricordi  che ho   il  90 %  )   ruotava intorno a Mila e gli altri personaggi ( salvo  shiro  e  il  duo Nami e Kaori  ,  e  gli allenatori   delle due  squadre )   erano solo di contorno; infatti, la maggior parte delle compagne di squadra erano personaggi anonimi i cui nomi erano scanditi solo occasionalmente dai cronisti.
In questa serie, invece, la storia ruota attorno all'intera squadra e, usando l'escamotage della squadra da ricreare da zero, vengono presentate tutte le compagne di Mila, mostrando una caratterizzazione ben definita per ognuna di loro. Ci  ho  visto anche  , sempre rispetto  alla serie originale  , più solidarietà ed altruismo ed attaccamento alla  squadra
 . Vedere i  casi   (  da https://milaeshiroilsognocontinua.jimdo.com ) di  





Ling Lau

Ling è la giocatrice più anziana delle Dragon Ladies e gioca nel ruolo di libero. Ling è anche la seconda allenatrice della squadra dopo Shiro e si occupa principalmente di aiutare le nuove leve ad esprimere il loro potenziale.

 che   nonostante  rischi  per la  sua salute  continua   nell'ultima partita  di  promozione    a  giocare fino in fondo portandoli alla   vittoria  e  ad  salire  di serie

loro potenziale.




Yip Wah Zhang

Alzatrice di grande talento, torna a giocare a pallavolo dopo un brutto infortunio alla schiena non del tutto risolto. Ma nonostante questo, il suo talento la porterà a giocare persino da titolare in squadra per gli attacchi che riesce ad eseguire con Glin e con Siu Lan.

che    nonostante  saprà che  se  giocherà  ancora  ,  per  la  sua  schiena     , non potrà mai più fare  qualsiasi  tipo di sport  ed attività fisica  , continuerà a  giocare   la partita   facendoli arrivare  alla  finale   del mondiale   per club

  Ed altri  episodi  di  cui non  non ricordo   delle altre della squadra  .  Risultati immagini per pallavolo computerizzata

Si rimane , ed  questa  è  la  risposta   a  chi  dice  che  non ha  niente   a che  vedere  con  gli anni 80 , legati  alla  cultura  del periodo  della serie  originale  cioè  un richiamo se  pur leggero  allo scontro in rock IV tra  rocky ed  Ivan drago .
voto  finale  5.5 -  6 un vero peccato  , un tentativo  non completamente  riuscito eppure    aveva  tutte le caratteristiche per riuscire  . Magari alle prossime olimpiadi  ne  faranno  uno  più bello  e  riuscito


16/03/14

Giappone, ecco il super tiro alla ''Holly e Benji''

http://it.wikipedia.org/wiki/Episodi_di_Holly_e_Benji






Kosuke Ota e Naohiro Ishikawa sono due calciatori del FC Tokyo molto appassionati di manga giapponesi. Amano leggere soprattutto “Capitan Tsubasa”, meglio noto in Italia con il nome di “Holly e Benji”. Il manga è famoso per i tiri strabilianti dei giocatori protagonisti, ma Kosuke e Naohiro non vogliono essere da meno. Decidono così di imitare il super tiro del loro fumetto preferito. Kosuke riceve un passaggio da Naohiro e lascia partire un esterno sinistro ad effetto che si infila sotto l’incrocio. Un tiro talmente preciso da essere considerato un fake da alcuni utenti su YouTube, dove ha già raccolto un milione e mezzo di click in tre giorni.

(a cura di Ivano Pasqualino)

  e per  rinfrescare la menoria    o  far  conoscere   alle nuove generazioni    tale  manga    eccone la sigla italiana

  e la  sigla  giapponese  


21/07/13

da un romanzo mediocre un a serie anime ( Conan il ragazzo del futuro ) eccellente a anche se risale a 30 fa .


 ti potrebbero interessare  

da http://fantascienzacatastrofica.blogspot.it/

Nei giorni  scorsi   rimettendo  ordine e  decidendo ( anche in realtà non decido mai o decide la prina opzione   )  cosa
lasciare  e cosa buttare o riciclare  ad  amici\che  )  ,  prima che  la  quantita  di  : libri , riviste  , giornali  , fumetti , cd, dvd , vhs  , ecc  mi sommerga   ho ritrovato   questo libro che non ricordavo   neppure  d'avere  Nel vedere  la  copertina    (  foto sopra   a destra    )  mi è ritornato alla mente  come  un flask back  che  da tale racconto  è tratto   da  un famoso  anime  della  fine degli anni  '70 diffuso in italia   fra l'81\82 : <<   Mirai shōnen Konan? un anime televisivo di 26 episodi, diretto da Hayao Miyazaki (con la collaborazione di Keiji Hayakawa e Isao Takahata), adattamento del romanzo di fantascienza per ragazzi The Incredible Tide di Alexander Key (tradotto anche in italia da Kappa Edizioni). In alcuni punti, nella scelta di alcune situazioni e di alcuni personaggi, la serie si discosta dal libro in modo significativo.
La serie è stata trasmessa per la prima volta in Giappone dal 4 aprile al 31 ottobre del 1978 dalla rete NHK TV e in seguito sulla rete satellitare anime Animax, per poi venire tradotto in inglese per il mercato del Sud e del Sud-Est asiatici.
La serie è stata tradotta in molte altre lingue, tra cui francese, spagnolo, italiano, portoghese e arabo, ed è stata diffusa anche in America Latina, nel mondo arabo e in molte altre regioni del mondo.
In Italia la prima TV, con il semplice titolo Conan, risale ai primi anni ottanta in varie tv locali, ma fu l'emittente TelePadova (in futuro Italia 7 Gold), tramite la Doro Tv Merchandasing, a trasmettere la serie di Miyazaki,[senza fonte] con la sigla


 cantata da Georgia Lepore nel settembre del 1981. Nel 1982 fu trasmesso da Rete 4 e successivamente anche da TMC, Euro TV e Junior TV con la stessa sigla, e dopo anni di oblio in cui nessuna TV comprò i diritti di Conan, fu TMC a rilanciare il cartone nel 1994   [... ]>>(  da , eccetto il video  da  wikipedia   ne  trovate  l'url in cima  al post   )  
 .  Diffondendolo  fra  gli amici  di fb sceneggiatori  ( disney e non )  per  invogliare  a  " trasferire  " su fumetto tale  storia  e  fra  i  miei amici  (  compagni di viaggio )   dei social network specie  di facebook  ne  è nata  una discussione interessante  con  

1)  lo sceneggiatore  disney e non solo Francesco Artibani  





che  dimostra  se pur indirettamente   la bellezza  della serie  e  la difficoltà,  secondo me superabile a livello creativo   visto  la  forte vena creativa del personaggio  (  e sua  riduzione  a fumetti per  topolino del classico di moby dick ) ,  di rendere  in chiave  fumettistica  una  serie tv  

2) con vecchio amico  di università  ritrovato su facebook    di  cui condivido il pensiero  espresso anche da  il primo url sopra  riportato   .
Eppure  l'inizio sembrava promettente  come  si legge  dalle  primissime    righe  del 1  capitolo


 "Gli uccelli marini, gli unici amici di Conan, lo svegliarono all’alba con le loro strida e lasciando cadere sassi sulla sua capanna. Il ragazzo si trascinò fuori impaziente e corse fino alla piccola spiaggia, sicuro che un branco di pesci fosse entrato in una delle sue trappole. Ma scoprì presto che le trappole, erano vuote - eppure i gabbiani e gli storni continuavano a volteggiargli intorno, facendo un gran baccano.Cosa stavano cercando di dirgli?Si voltò, e salì di corsa i gradini che conducevano al punto più elevato della sua piccola isola rocciosa e salì sulla piattaforma di pietra che aveva costruito da tempo. Una rapida occhiata tutt’intorno mostrò solo il mare vuoto, se si escludevano i due isolotti più piccoli dell’arcipelago che affioravano, velati dalla distanza, ai due lati del suo. Essi erano i confini del suo mondo. Oltre di essi, e dappertutto nel mare velato dalla nebbia, nulla era visibile, nemmeno l’orizzonte."da The Incredible Tide, di Alexander Key (cap.1 - Sopravvissuto -)




 e  voi che ne pensate   vi piaceva la serie tv    ? vi ha deluso o vi è piaciuto  il romanzo  ?   chi ha ragione   io  o Francesco Artibani 


Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget