Visualizzazione post con etichetta alta velocità vanesio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta alta velocità vanesio. Mostra tutti i post

12/12/16

Gioventu bruciata e debole MaxWrist pseudonimo su Facebook, ha ripreso la sua corsa in soggettiva a 300 km su un tratto della strada statale 47 della Valsugana..il suicidio dela promettente violinista 26 enne Greta Medini

la  prima   storia  è  l'egocentrismo  dell'apparire   cioè    alla  videocraty  (  per  citare  l'ominimo film \  documentario di   Erik Gandini   qui  il trailler  e   qui il film integrale    ) MaxWrist, questo il suo pseudonimo su Facebook, ha ripreso la sua  corsa a  più di  100 km orari   su un tratto della strada statale 47 della Valsugana

Trentino, la folle corsa del motociclista: a 300 km all'ora sulla statale




Un viaggio incosciente a quasi 300 chilometri orari sulle strade del Trentino Alto Adige. MaxWrist, questo il suo pseudonimo su Facebook, ha ripreso la corsa su un tratto della strada statale 47 della Valsugana. Il filmato ha ricevuto centinaia di commenti che condannano il comportamento tenuto da MaxWrist: l'alta velocità raggiunta comporta un rischio elevato per automobilisti e motociclisti che percorrono la stessa strada




la  seconda   storia  è  il suicidio  di  Greta meddini  Un talento promettente    come  potete  vedere dal video sotto


Greta Medini in Concerto - Finale di Violino del Concorso Valsesia Musica 2009 from Valsesia Giovani on Vimeo.

e  da  ciò che  scrive  questo articolo di  http://www.zoom24.it/  del  12  .12.2016 

Nuova tragedia sul tratto vibonese dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. La vittima è la nota artista che nel 2005 aveva suonato per il presidente della Repubblica Ciampi

di MIMMO FAMULARO

E’ la violinista Greta Medini, 26 anni, di Vibo Valentia, la giovane ragazza che si è lanciata dal viadotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria nel tratto compreso tra Sant’Onofrio e Pizzo. La tragedia poco prima di mezzogiorno. La 26enne è arrivata sul posto a bordo di una Fiat 500 di colore rosso, è scesa dall’auto e si lanciata nel vuoto, dal viadotto che si affaccia sul centro abitato di Pizzo.pizzo-viadotto-elisoccorso


Greta Medini

(....  ) Il profilo della vittima. Greta Medini era molto conosciuta in città. Si  era diplomata appena sedicenne presso il Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia con il massimo dei voti e menzione d’onore sotto la guida di Giuseppe Arnaboldi. A soli dieci anni aveva intrapresoe un’intensa attività concertistica, in qualità di solista con numerose orchestre e nel luglio 2004 aveva partecipato all’International Children’s Cultural and Art Festival di Shanghai, in qualità di migliore giovane violinista italiana Nel gennaio 2005 ha suonato per il Presidente della Repubblica Ciampi in visita a Vibo Valentia, e nell’anno successivo è stata protagonista di una lunga tournée con la World Youth Orchestra, diretta da Damiano Giuranna, che ha toccato le maggiori città in Italia e si è conclusa in Africa ad El-Jem (Tunisia) e ad Algeri. In occasione del settimo Convegno Internazionale “Filosofia della musica – Musica della Filosofia”, organizzato dal Conservatorio di Vibo Valentia, ha collaborato in trio con la pianista Giorgia Alessandra Brustia e il violoncellista Antonio Ramous, eseguendo l’integrale dei trii di Mozart. È in questa occasione che entra a far parte stabilmente dell’Hipponion Ensemble. Greta Medini è stata partner di illustri musicisti della scena internazionale quali Stefano Pagliani, Feren Szucs, Bruno Giuranna, Mariana Sirbu e Michele Marvulli.

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget