Visualizzazione post con etichetta allattamento al seno. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta allattamento al seno. Mostra tutti i post

30/05/16

Valentina Piccini, mamma blogger, allatta in pubblico ma viene insultata sui social: "Ostenti il seno". Lei: "Donne, a volte fate pena"

da L'Huffington Post del 29/05/2016 13:01


Insultata sui social per aver postato una foto mentre è al ristorante e allatta il suo bambino. E' quello che è capitato a Valentina Piccini, blogger 34enne che cura il sito Mamme a Spillo, attaccata su instagram perchè avrebbe, a detta di alcuni, ostentato e provocato. "Altre persone stanno magari cenando ed hanno diritto di non voler assistere ad un atto intimo come quello dell allattamento...ci sta...Il pudore o il fastidio per qualcosa di intimo è qualcosa di molto soggettivo. .. quindi nel dubbio io eviterei o allatterei con un foulard. Tutto qua. È convivenza civile", scrive un utente.
La maggior parte dei commenti è di solidarietà verso Valentina Piccini: "Lascia stare i maligni e allatta dove vuoi e condividi con tutte noi questi momenti di meraviglia!!. Oppure: "Ostentazione ??? Ma la gente non sta bene ! Quelle che scrivono certe cose sono povere donnette rosicone e frustrate senza cose intelligenti a cui pensare, probabilmente piene d'invidia... E poi se hanno da criticare perché ti seguono ? Continua così Vale che sei una grande!". E ancora: "Quando leggo certi commenti rimango esterefatta ....poi capisci il comportamente dei ragazzi del giorno d'oggi persone con cervello zero arrivate e partorite da persone senza cervello!!!".



Ma è la sua risposta a chiudere definitivamente la polemica nata sui social network. Con un post su facebook la blogger dice:
Oggi sono stata MASSACRATA per questa foto su Instagram.
Era la prima uscita "ufficiale" di mio figlio e volevo dire "donne non chiudetevi in casa, quello che fate in casa con un neonato potete farlo anche fuori. Mi hanno tacciato di OSTENTAZIONE del seno, di PROVOCARE, addirittura una ha detto "è tuo diritto allattare, ma è mio diritto mentre sono al ristorante che tu non lo faccia mentre io mangio". Donne, io sono sempre molto pacata ma stavolta ve lo dico e date pure la colpa agli ormoni: se vedere qualcosa di sessuale in questa foto, se ci vedete una provocazione, se provate schifo a vedere un neonato allattato dalla sua mamma mentre voi mangiate le tagliatelle... Avete dei problemi. Seri. E ve lo dice una che l'allattamento non lo ama nemmeno ma che in questa foto vede soltanto tenerezza. E tranquille, se voglio far vedere le tette mi faccio un profilo Instagram magari come uno dei vostri, con magliette attillate o bikini. PORACCE.

04/12/14

Allatta un bimbo mentre prende un tè Il cameriere: "Non può, deve coprirsi"


Allatta un bimbo mentre prende un tè
Il camerie


La donna, Louise Burns, ha pubblicato le foto su Twitter per rendere nota quella che definisce "una vera umiliazione".
Mentre allattava al seno il suo bimbo di 3 mesi, una donna di 35 anni, Louise Burns, che si trovava in hotel di lusso a Londra, ha visto avvicinarsi velocemente un cameriere che le porgeva un enorme tovagliolo dicendole: "La politica dell'hotel prevede che lei si copra". Incredula a quelle parole, la donna ha iniziato a piangere: "Questo è il mio terzo bambino.
Ho avuto problemi al seno con i primi due, ma questa volta era andato tutto bene. Non mi aspettavo di essere ammonita". Teatro della scena, il Claridge's Hotel, dove Louise era andata per prendere un tè con la madre e la sorella. Louise ha pensato di andarsene, ma la gentilezza del cameriere l'ha calmata e si è fatta scattare queste foto, poi pubblicate su Twitter per denunciare quella che ha definito "una vera umiliazione".
I proprietari dell’hotel hanno offerto alla mamma uno sconto di 75 sterline oltre all’invito a ritornare ad esser loro cliente. Ma, stando a quanto ha dichiarato lei sul social network, ha provato una tale vergogna "che non potrà mai ritornarci".




ESIBIZIONISMO?????
Capisco tutto ma un gesto così puro come l'allattamento richiede discrezione e sopratutto di essere praticato al riparo dagli sguardi indiscreti...dei fotografi!!!
 
Non è che  invece  è come  dice   il mio contatto  Daniele Della Famiglia Guidazzi Se guardiamo i governi e le leggi che fanno. Basate proprio sullo stupido concetto di società ipocrita che oggi impera.
 
   A  voi la scelta  

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget