Visualizzazione post con etichetta Emanuele Dascanio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Emanuele Dascanio. Mostra tutti i post

26/10/15

[intervista mancata a Emanuelwe Dascanio ] dipinti cosi veri da sembrare foto I dipinti di Emanuele Dascanio

potrebbe interessare
http://www.settemuse.it/arte/corrente_iperrealismo.htm
https://it.wikipedia.org/wiki/Iperrealismo




Qualche giorno fa alla consueta rassegna sui fotografi contemporanei organizzata da associazione culturale la sardegna vista ( ne ho già parlato qui sul blog in altri post ed a cui sono iscritto ) ho conosciuto oltre ai fotografi : Ulisse Bezzi e Miroslav Tichý ( ne ho parlato qui ) si discuteva del rapporto fra quadri e foto ed   di come un quadro con la tecnica della pittura ad olio potesse essere scambiato per fotografia . Poi  a casa cercando qualcosa  su caravaggio   per  approfondire  le tematiche  biografiche  della  storia  che stavo rileggendo   " uccidete  caravaggio " edito dalla Bonelli   o forse   sfogliando   non  ricordo  bene    cortana o msn news ovvero il nuovo motore di ricerca di windos  \  explorer    ho   trovato su http://www.huffingtonpost.it/ questo articolo fotografico 


Iperrealismo. Realismo radicale. I dipinti di Emanuele Dascanio, giovane artista milanese, non possono che iscriversi in questa categoria. La precisione e l'estrema attenzione per il dettaglio rendono i suoi quadri incredibilmente fedeli alla realtà, tanto che è facile scambiarli per immagine fotografiche.
Nature morte, per lo più. Spicchi di anguria che sembrano veri, acini di uva, mandarini e lamponi che paiono appena colti, sono i suoi soggetti preferiti. Ma negli ultimi lavori Dascanio comincia a lanciarsi anche nella riproduzione di volti e ritratti. Con risultati davvero sorprendenti
Infatti non credevo che la tecnica della pittura rinascimentale fosse ancora diffusa , ma credevo fosse ormai relegata alla storia o ad occasioni particolari . Ora vedendo questi bellissimi quadri ( di cui trovate oltre l'url dell'articolo citato una foto sotto ) e qui un video tratto dal suo canale dii youtube





avevo deciso di   saperne di più chiedendo alcune cose all'autore . Ma   questo video   preso dalla sui bacheca  di facebook


video



   sembra  aver  reso inutile  , ma  io   pubblico  lo stesso  ( la  trovate  sotto    con  alcune informazioni su  di lui )  .  la  sua intervista  che causa    troppo lavoro  o   essendo un  piccolo blog  hanno la precedenza  i media  specialistici   . Magari 'artista   ci ripensa  o trova  tempo   chi lo sa    e magari approfondisce    certe  cose  che  emergono   dal video  sopracitato    


eccola  qui



Ma  non   prima di riportare  alcune sue  note  biografiche prese  dalla sua  pagina  facebook 

dall'albume   di facebook dell'autore  
Emanuele Dascanio nasce a Garbagnate Milanese nel 1983.
Dopo essersi diplomato al Liceo Artistico Lucio Fontana di Arese, nel 2003 si iscrive all’accademia di Brera, sezione pittura: avendo appreso di vivere in un contesto decadente per la stessa pittura, la abbandona dopo sei mesi.
Continuando, però, a sentire il desiderio ed il bisogno di una crescita artistica, nel 2007 approda nello studio di Gianluca Corona, allievo del celebre Mario Donizetti, trovando in lui un valido maestro ed apprendendo la tecnica della pittura ad olio. 
Attraverso l'utilizzo delle antiche tecniche rinascimentali applicate al contemporaneo senso del foto realismo, Emanuele Dascanio cerca di indagare attraverso la pelle della realtà il suo senso intrinseco e profondo.
Emanuele Dascanio ha partecipato a vari concorsi e mostre collettive a livello nazionale e internazionale, classificandosi sempre ai primi posti.
Le sue opere sono presenti in prestigiose collezioni private in Italia e all’estero. 
Continuando, però, a sentire il desiderio ed il bisogno di una crescita artistica, nel 2007 approda nello studio di Gianluca Corona, allievo del celebre Mario Donizetti, trovando in lui un valido maestro ed apprendendo la tecnica della pittura ad olio. 
Attraverso l'utilizzo delle antiche tecniche rinascimentali applicate al contemporaneo senso del fotorealismo, Emanuele Dascanio cerca di indagare attraverso la pelle della realtà il suo senso intrinseco e profondo.
Emanuele Dascanio ha partecipato a vari concorsi e mostre collettive a livello nazionale e internazionale, classificandosi sempre ai primi posti.
Le sue opere sono presenti in prestigiose collezioni private in Italia e all’estero. 
E-mail
Canale  di youtube  
https://www.youtube.com/user/daskyo

 facendoci   raccontare la sua esperienza   al di fuori  dall'accademia e  quindi  dai  circoli  artistici  ad essa  collegati   e  di

Come si può investire in una passione per affrontare l’incertezza del presente e lo spettro di una precarietà futura ? 


Ciao,  partiamo dal tuo presente per raccontarci la tua storia: di cosa ti occupi in questo momento ?

Qual è stato il  tuo primo lavoro  non "  accademico  " ?

Chi sono i   tuoi  clienti ?

Come   ti  promuovi oltre  youtube e  facebook   nel web ?

Cosa ti piace di più nel lavoro che hai creato per te?


in una recente  intervista  più  precisamente  a  http://alessandraredaelli.altervista.org/ (  qui l'articolo completo  )  hai detto : << (...)Terminati gli studi obbligatori sono entrato in accademia pieno di sogni e ne sono uscito pieno di incubi (.....) >> quali sarebbero questi incubi e se li rapressenti nele tue opere o li tieni dentro di te ?

Tu possiedi una tecnica precisissima, che si evidenzia in particolare nei lavori a grafite e carboncino, e obiettivamente un’enorme abilità che puoi fare qualsiasi cosa, anche se hai scelto di muoverti in un ambito classico, perchè non disegni anche tavole o copertine per fumetti o siti web ?

tu che sei di formazione classico rinascimentale ma educato rispetto aqueste nuove generazioni educate alla mediocrità , alla banalità ed incultura , cosa salvi di questi ultimi tre secoli in ambito artistico pittorico specialmente ?

 vista  la tua  formazione classica   ti sei  senti più Leonardo  o  Caravaggio  ?  e  se  fossi vissuto  a quiell'epoca  quale  dei due  avresti voluto essere  ?

Si può dire  , vedendo le  tue opere  e  dalle  risposte  date  in precedenza   , che i tuoi interessi  spaziano senza confini…


per le tue opere usi il classico schizzo preparatorio e\o fotografie oppure modelli quando si tratta di persone o cavalletto quando si tratta di paesaggi ?





visto che i tuoi quadri sembrano fotografie hai acquisito o avuto nozioni ed pratica fotografica oppure usi la fotografia solo per diffondere online le tue opere ?

oltre  agli autori  rinascimentali   c'è qualche altro autore  o  corrente  della storia dell'arte  classica\ moderna     a  cui ti rifai ?

 dipingi in silenzio o con sottofondo musicale    e che tipo di musica    metti  o ascolti ?  


ho appena visto questo tuo quadro mi chiedo ( forse perchè sono più avezzo all'uso della fotografia che alle tecniche , anche se non disdegno l'arte e la sua storia ) mi viene questa domanda ti senti più fotografo o pittore ?

nelle tue  opere  usi il cuore  o la mente  oppure entrambe  per  non essere  d'essere  d'assente  ?
 

tra  le  tecniche [ per ulteriori dettagli ed apprendimenti vedere primo link all'inizio del post ] del movimento iperrealista : Acquaforte,Acquatinta,Aerografo,Colori Acrilici,Litografia  , ecc    qual'è  quella  da  te  usata  e preferita  ? 




qualcosa  d'aggiungere  , rettificare   o approfondire  ?  




Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget