Visualizzazione post con etichetta Cadice. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cadice. Mostra tutti i post

18/01/16

l'umanità e la vita non finiscono mai di stupire



alla farcia del catastrofismo del fumetto #orfani e simili . l'umanità è  ed  stata  anche   come le due     storie  raccontate  da  http://www.curioctopus.it/  e  riportate  sotto    

la  prima  

Sembra un set creato dalla fantasia degli sceneggiatori di Game of Thrones, invece esiste davvero.Setenil de las Bodegas è un paese spagnolo in provincia di Cadice, in Andalusia, ed è praticamente inglobato nella roccia.Le case, rigorosamente bianche, sono state costruite intorno e all'interno della pietra, sfruttando le pareti naturali e facendo di Setenil de las Bodegas una piccola città gioiello incastonata nella montagna.La vista è impressionante e l'effetto quasi sublime: la città sembra stia per essere divorata dalla massa rocciosa. Nessun pericolo, in realtà: è così da più di 25000 anni e i suoi 3000 abitanti si sono adattati alla natura senza forzarla, limitando i loro interventi il più possibile, per lasciare intatto il fascino magico e preistorico della città.


















Se la prima  era  un misto di passato e presente   ,  la  seconda  è  del passato  e  riportata  di recente  alla  luce  


Molti non conoscono neanche la collocazione dell'Isola di Pasqua, ma sicuramente conosceranno le famose teste che l'hanno resa nota in tutto il mondo.Molti misteri si aggirano attorno a queste sculture, ma uno più di tutti ha fatto passare notti insonni a molti archeologi e studiosi: si nasconde qualcos'altro sotto le enormi teste? Uno scavo rivela al mondo il segreto...
L'Isola di Pasqua si trova nel mezzo dell'oceano Pacifico: nella lingua locale il suo nome è Rapa Nui.

immagine: Aldea Viral
È un mistero il modo in cui questi enormi massi in tufo sono stati trasportati e posizionati, così come gli attrezzi usati per la scultura.

immagine: Aldea Viral
Fin da quando sono state scoperte sono state lasciate interrate fino al collo. Poi gli archeologi hanno deciso di dissotterrarle per conoscere la loro reale grandezza.

immagine: Aldea Viral
Inizialmente si ergevano sull'isola in tutta la loro altezza: sono state poi sotterrate da processi naturali, come le esplosioni dei numerosi vulcani circostanti.

immagine: Aldea Viral
La presenza del corpo al di sotto del terreno era solo un'ipotesi fatta dagli archeologi, ma lo scavo ha infine rivelato la verità.

immagine: Aldea Viral
Le teste avevano davvero un corpo interrato, altrettanto enorme e maestoso.

immagine: Aldea Viral
Durante gli scavi sono stati anche rinvenuti alcuni pezzi degli attrezzi usati per posizionare le statue. Ora gli elementi ottenuti permettono di sapere molto di più sulle statue.


immagine: Aldea Viral
La teoria più accreditata sulla loro origine afferma che rappresentano gli antenati degli indigeni che le hanno costruite.


immagine: Aldea Viral
È incredibile che nonostante i secoli trascorsi interrati, i dettagli intagliati sulla schiena della statua siano ancora così ben visibili.


immagine: Aldea Viral
Gli archeologi pensavano di trovare delle risposte facendo lo scavo, ma in realtà si sono trovati con molte più domande...


immagine: Aldea Viral
Ora è ben chiara l'idea della loro grandezza, ma non si riesce a comprendere come i costruttori possano aver spostato dei massi del genere.

immagine: Aldea Viral
Senza l'utilizzo di mezzi moderni il compito sembra molto difficile.

immagine: Aldea Viral
Le statue enigmatiche continuano a tenere nascosti molti segreti: la struttura del corpo, con i dettagli che ha scolpiti, è molto più complessa di quella delle teste.


immagine: Aldea Viral
Vi aspettavate che si potesse nascondere un corpo del genere sotto le famose teste?



qui la vita , l'umanità è anche un qualcosa anche di positivo sempre ricco di : adattamenti , scoperte , riscoperte fascino non solo di pecore \ capre , o di fatti negativi . un viaggio in pratica










con questo  è tutto



Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget