Visualizzazione post con etichetta CAF. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CAF. Mostra tutti i post

11/02/12

c'era una volta il 1992 -1994 prima puntata






La corruzione non è diminuita, è diminuita la scoperta della corruzione, sono diminuiti i processi ma non la corruzione". (Gherardo Colombo, dal libro «Farla Franca», Longanesi)




TitoloMani sporche
AutoreBarbacetto GianniGomez PeterTravaglio Marco
Prezzo
Sconto 15%
€ 16,66
(Prezzo di copertina € 19,60 Risparmio € 2,94)
Prezzi in altre valute
Dati2007, 914 p.
EditoreChiarelettere  (collana Principioattivo)

Quindici anni dopo il biennio magico di Mani Pulite, l'Italia delle mani sporche ha perfezionato i metodi per rendersi più invisibile e invulnerabile. Prima sotto accusa erano i politici e il mondo industriale. Ora le parti sembrano invertite: sotto accusa sono soprattutto i magistrati. Ecco che cosa è successo negli ultimi anni, dal 2001 al 2007. Dal governo del cavalier Berlusconi e dell'ingegner Castelli a quello del professor Prodi e del ras di Ceppaloni, Mastella. La musica non cambia: è tutta colpa dei magistrati. Quei pochi che resistono, combattono da soli, spesso abbandonati dallo stesso Csm, vessati dalla stampa, criticati dalle altre istituzioni. Le leggi vergogna varate da Berlusconi dovevano essere subito smantellate dal centro sinistra. Invece sono ancora in vigore. A quelle se ne sono aggiunte altre come l'indulto per svuotare le carceri (di nuovo piene), le intercettazioni e il bavaglio alla stampa, l'ordinamento giudiziario Mastella: tutto in barba alle promesse elettorali dell'Unione. Prima era necessario corrompere, ora i soldi i partiti se li danno da soli, il controllato e il controllore sono sempre la stessa persona.

per  concludere  la  colonna del  blog  



A chi mi dice  che è vecchia   rispondo che  certo la canzone è stata scritta 20 anni fa... ma le cose non sono cambiate poi tanto . Infatti  non ricordo  chi   in un commento  ad  uno dei tanti video di questa  canzone  ha  giustamente  aggiunto al testo che  trovate   qui   questo pezzo  . (  ....)  E protetto le nipoti di Mubarak (... )  .. E poi è d'essa che si comprende in contesto che fa sencondo molti media il 1992 come un anno di svolta



Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget