Visualizzazione post con etichetta Bimbo rifiutato: "È troppo brutto e nero"Adottato da una coppia omosessuale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Bimbo rifiutato: "È troppo brutto e nero"Adottato da una coppia omosessuale. Mostra tutti i post

07/03/15

Bimbo rifiutato: "È troppo brutto e nero" Adottato da una coppia omosessuale

Venerdì 06 marzo 2015 15:13

 Bimbo rifiutato: "È troppo brutto e nero"Adottato da una coppia omosessuale 

                                  La coppia col figlio adottivo


Brasile: il bimbo viveva in orfanotrofio da due anni ed era stato rifiutato da tre famiglie eterosessuali.
"Non lo vogliamo. E' troppo brutto e nero". Con questa motivazione ben tre famiglie eterosessuali hanno rifiutato di adottare un bimbo che da oltre due anni si trovava nell'orfanotrofio di Capelinha, Stato di Minas Gerais, in Brasile. Il piccolo, infine, è stato affidato a una coppia di gay, bianchi, che lo hanno accolto. Si tratta del giornalista Gilberto Scofield Jr e del suo compagno, Rodrigo Barbosa. I tre vivono a Rio de Janeiro. "Già dal 2004, quando eravamo in Cina - hanno raccontato i due neo genitori - avevamo il desiderio di adottare un bambino. Nel 2012 abbiamo iniziato le pratiche", che si sono concluse felicemente qualche giorno fa.

La notizia  non mi  ha  , essendo abituato  alla tolleranza   , al confronto    convivenza (  talvolta  al limite   del cinismo e del sarcasmo   del tipo  , cazzi loro  basta  che non m'inculanino  , ecc  )    cosi   pure  non mi hanno scandalizzato  anche  se   m'indignano   le polemiche  in se  . Infatti  questo è  il mio pensiero  :

La cosa importante è che anche questo bimbo ha finalmente trovato la serenità che si merita....Per quanto riguarda il sesso della coppia..direi a gran voce MA CHI SE NE FREGAAAAAAAAAAAA !!!!!  non importa se omosessuali o etero l'importante che il bambino abbia amore ed una famiglia . Infatti Fncl ( vedere  url  righe  precedenti  ) a  gli omofobi , a  chi dice      che  è una bufala  (   quando  non lo è   e senza  portare prove ) , ecc . Lode  a chi  come   Angela Curcio Pilia
   << 
Prima di diventare madre credevo che fare adottare alle coppie gay fosse sbagliato. Ora so che la cosa peggiore per un bambino è la non appartenenza. È non avere qualcuno che ami lui e proprio lui. Di conseguenza gli inadatti ad essere genitori sono quelli che rifiutano i bambini per stupidi canoni estetici. Posso dire di aver cambiato idea...ben vengono anche i genitori gay e single se meritevoli  >>  e  Mikela Scarano In America le adozioni a coppie gay sono consentite da parecchio, e i bambini adottati non crescono omosessuali come i genitori, questo piccolo appunto è per tutti gli ignoranti che pensano ciò. Penso che un bambino abbia bisogno di una famiglia e famiglia non corrisponde sempre a mamma e papà. Famiglia è dove c è amore, rispetto ascolto e comprensione. Se questo si trova in una famiglia gay che problema c è? Perché vi mettete problemi sulla vita sensuale delle altre persone,? Perché volete entrare nel merito di cose che non vi riguardano e vi sentite pure in dovere di giudicare? Mah l omofobia è una brutta cosa . >>
E a  tutti  gli altri\e     che si sono espressi  pur   in maniera  dubbiosao contraria   ma  con civiltà  e avolte mi rendo conto del livello di omofobia di certe persone, per non parlare dell'ignoranza e mi spavento...auguro a loro tutto il bene di questo mondo.
lo so che non dovrei usare    stupide  etichette perchè  molto spesso  il fatto di classificarsi e un senso di debolezza e senso di inferiorità  ma la distinzione eterosessuale e omosessuale è dovuta, visto che in Italia i secondi non possono adottare !!

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget