Visualizzazione post con etichetta Antonello Pirodda. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Antonello Pirodda. Mostra tutti i post

09/03/14

quando il bianco e nero è magia i quadri di Gavino Ganau e le foto di Antonello Pirodda

se prima non usavo il bianco e nero o tecniche d'invecchiamento nelle mie foto adesso e ( anche se devo ancora capire come fare ) con i video dopo aver visto le opere   di , Gavino Ganau  e  Antonello Pirodda  , due  amici 

da  la  nuova  sardegna  edizione gallura  del  9\3\2014
 
di Sebastiano Depperu 
TEMPIO E' il mago del bianco e nero. Il pennello del tempiese sfuma l'infinita perfezione del bicromatismo d'autore. Il pittore Gavino Ganau è stato apprezzato, di recente, nella sua città. A Tempio, infatti, ha esposto durante la manifestazione "Arsdegna". «La mia pittura, in bianco e nero, è stata alimentata, sino a un certo punto, dal confronto con i linguaggi mass-mediali e le icone popolari della contemporaneità - racconta Ganau -. Le opere ricadono dentro differenti filoni tematici che si condensano in composizioni più o meno complesse dove, attraverso l’uso di frame di tipo filmico e fotografico, realizzo un unicum poeticamente  sentito». Nell’ultima ricerca, invece, Ganau ha spostato l’attenzione verso una modalità più profondamente metaforica. L’immagine finale, come condensato di una riflessione esistenzial-sociologica, si produce con spontaneità a partire dalle analisi di teorici come Baumann e Illich, dove anche l’inserimento della parola scritta ha una sua funzione nella composizione pittorica.. Classe 1966, ha iniziato a dipingere e interessarsi di arte contemporanea durante gli studi universitari a Sassari dove si laurea in Agraria. La prima mostra, invece, è arrivata nel gennaio 1998 a Bologna (Exit, a cura di Edoardo Di Mauro), una collettiva di artisti della nuova generazione. La svolta nel percorso espositivo arriva nel 2001. «Una cara amica - spiega - Alessandra Vasa, mi ha fatto conoscere uno dei migliori critici italiani, Luca Beatrice.

dalla  nuova  sardegna   pagina  cultura  su    arsdegna festival delle arti del 8-16\2\2014


  Grazie a lui riesco ad entrare nel circuito nazionale dell’arte contemporanea, esponendo i miei lavori in un paio di gallerie milanesi. In concomitanza con la mia personale al Man di Nuoro del 2001, l'amico e talentuoso web designer Paolo Carta (autore, tra gli altri, dei siti di Ennio Morricone, Gigi Riva e Giammaria Volontè), ha creato il mio sito internet ufficiale». Inizia, così, a lavorare con diversi critici, oltre a Luca 





                                 mia  foto   ad  arsdegna  del  8-16-2014




.Beatrice, Gianluca Marziani, Maurizio Sciaccaluga, Antonio Arévalo e tanti altri) che lo hanno seguito in collettive e personali Ha collaborato, anche, con diverse gallerie e partecipato a mostre istituzionali e premi (“Insulae Creative Turbolences”, “URBS”, “Arte e Sud”, “Human@art”, “Arte Italiana” a Dubai). E' stato, anche, finalista del IV Premio Cairo della rivista Arte Mondadori, importante riflessione annuale sulle nuove tendenze dell’arte italiana ma anche al Premio Lissone e al Celeste. Le sue opere sono state esposte in varie Fiere di arte contemporanea. Nel 2011, ha partecipato a Artipicità, una mostra voluta da Diego Dalla Palma al Teatro dei Filodrammatici di Milano.


e le foto di Nicola Pirodda  video preso dal suo sito  http://antonellopiroddafoto.wordpress.com/





Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget