Visualizzazione post con etichetta 100 anni e non sentirli. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 100 anni e non sentirli. Mostra tutti i post

02/09/14

Compie cento anni e porta ancora le sue pecore al pascolo La straordinaria storia di tziu Andolfinu di Esterzili, che anche il giorno del suo centesimo compleanno si è svegliato all’alba per prendersi cura dei suoi animali

Esterzili. 
Come tutte le mattine si è alzato dal letto poco prima del sorgere del sole e dopo aver fatto colazione si è diretto a piedi nel suo tancato, a “ Cuccuroni “, alla estrema periferia del centro abitato. Ha condotto al pascolo le quattro pecore che possiede e accudisce con passione, uno dei suoi passatempi preferiti, e poi, visibilmente soddisfatto, è ritornato a casa in via Principe Amedeo. Anche ieri ,nonostante abbia compiuto cento anni, non ha voluto cambiare le sue abitudini . Alla figlia Maria che lo invitava a stare a casa per via della importante ricorrenza ha detto “Prima il dovere, poi il piacere”. Il neo centenario Adolfo Puddu, soprannominato dagli anziani ”su carradori” perché quando era in età lavorativa, oltre a svolgere la professione di pastore e agricoltore, faceva il trasportatore con un carro trainato da un giogo di buoi “su iu ‘e carru”, è stato festeggiato da tutti gli abitanti del piccolo paese della Barbagia di Seulo con in testa i figli Raimondo, Maria e Paola, i 5 nipoti e il sindaco Giovanna Melis.


I festeggiamenti si sono svolti nella piazza principale e sono iniziati subito dopo la messa di ringraziamento che è stata celebrata dal parroco don Antonio Fanni. Il primo cittadino gli ha esternato gli auguri di tutta la cittadinanza e gli ha offerto una targa ricordo in argento. Tziu Adolfinu visibilmente commosso ha ringraziato tutti e ha ascoltato con grande interesse le poesie, “ is ottavasa “ tutte in lingua sarda, che “ is cantadoris “ (i poeti improvvisatori) di Esterzili gli hanno dedicato. A memoria d’uomo Adolfo Puddu è il settimo esterzilese che ha raggiunto l’ambito traguardo del secolo di vita. Gli altri centenari del paese della Barbagia di Seulo sono stati Eugenia Olianas, Adolfo Orrù, Antonio Mucelli, Battista Pitzalis, Raimondo Melis e Antonietta Loi, la decana, deceduta all’età di 105 anni. Nel 2015, il prossimo anno, pertanto, altri due esterzilesi Liliana Melis e Zelinda Pagliero, a Dio piacendo, compiranno i cento anni. Tziu Adolfinu, appassionato di gare poetiche, segue con interesse, attraverso i giornali e la televisione, le vicende politiche nazionali e sarde. Tra i suoi piatti preferiti “sa trattalia” e “sa cordula “ che prepara ancora di persona, e “is culurgiones”. (jacopo bulla)

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget